Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Arte

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 09-08-2009, 00.20.50   #51
logos
Cittadino/a
 
L'avatar di logos
 
Data registrazione: 17-07-2009
Messaggi: 97
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rajneesh Visualizza messaggio
Nessuno ha visto Rosemary's baby di Roman Polansky?

poi mi viene in mente per quel che riguarda la filosofia dei samurai Ghost dog...
Ciao Rajneesh, non l'ho visto questo film. Però mi pare (non vorrei sbagliarmi) che tratti della morte della moglie di R. Polansky. Sharon Tate venne barbaramente trucidata da un certo Charles Manson che era a capo di una setta. Marylin Manson, infatti, il famigerato cantante ha dichiarato di aver tratto il suo pseudonimo da C. Manson. Come mai ti interessa Rosemary's baby?

Di che parla Ghost dog? Se puoi dirmelo a grandi linee. Grazie.
logos non è connesso  
Vecchio 10-08-2009, 16.09.42   #52
rajneesh
Pensa di allungare la permanenza
 
Data registrazione: 16-07-2007
Messaggi: 51
Predefinito ciao logos

...no, rosemary's baby non parla dal caso sharon tate, ma di una storia di satanismo a sfondo psicologico, dove a una giovane coppia di sposi viene promesso,al marito, fama e ricchezza attraverso un rituale di stregoneria, da parte di due simpatici vecchietti (vicini di casa e a capo di una congrega satanica), in cambio dovrà sacrificare il loro figlio (all'insaputa della moglie) come incarnazione di satana...
rajneesh non è connesso  
Vecchio 10-08-2009, 16.14.49   #53
rajneesh
Pensa di allungare la permanenza
 
Data registrazione: 16-07-2007
Messaggi: 51
Predefinito

...mentre Ghost dog è la storia di un ragazzo di colore rap, che fa dell'insegnamento samurai espresso nel famoso libro hagakure di yamamoto tsunetomo la filosofia della sua vita...viene salvato da un pestaggio da un componente della mafia di una città americana e quindi secondo il codice, il suo salvatore diventa il suo padrone. Comincia ad uccidere tutti i membri della malavita che minacciano il padrone, ma questo gli causa dei problemi con gli altri clan...
rajneesh non è connesso  
Vecchio 10-08-2009, 17.23.17   #54
William
Ristruttura la casa
 
L'avatar di William
 
Data registrazione: 24-10-2008
Residenza: FIRENZE
Messaggi: 143
Predefinito

Un film particolare "la casa sul lago del tempo" è del 2006,interpretato da Sandra Bullock e Keanu Reeves......
William non è connesso  
Vecchio 10-08-2009, 19.24.51   #55
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,017
Predefinito

Temi spirituali dovrebbero trovarsi anche ne "il cielo sopra berlino" di wim wenders
luke non è connesso  
Vecchio 11-08-2009, 00.02.56   #56
logos
Cittadino/a
 
L'avatar di logos
 
Data registrazione: 17-07-2009
Messaggi: 97
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rajneesh Visualizza messaggio
...mentre Ghost dog è la storia di un ragazzo di colore rap, che fa dell'insegnamento samurai espresso nel famoso libro hagakure di yamamoto tsunetomo la filosofia della sua vita...viene salvato da un pestaggio da un componente della mafia di una città americana e quindi secondo il codice, il suo salvatore diventa il suo padrone. Comincia ad uccidere tutti i membri della malavita che minacciano il padrone, ma questo gli causa dei problemi con gli altri clan...
Grazie Rajneesh per entrambi i tuoi msg. Quindi su Rosemary's baby mi ero sbagliata.
logos non è connesso  
Vecchio 22-09-2009, 15.37.35   #57
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Un film che mi piace molto a contenuto esoterico è 'The fountain' (L'albero della vita in italiano) di Darren Aronofsky.
Abbastanza complicato per me, ogni volta rimango a guardarlo per capire un pò di più, colonna sonora secondo i miei gusti splendida (di Clint Mansell) come la fotografia.
Mi piacerebbe tantissimo riuscire a comprenderlo per intero, ma non saprei con chi guardalo per farmi aiutare
Edera non è connesso  
Vecchio 03-11-2009, 11.08.23   #58
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,492
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Edera Visualizza messaggio
Un film che mi piace molto a contenuto esoterico è 'The fountain' (L'albero della vita in italiano) di Darren Aronofsky.
Grazie del suggerimento Edera, lo abbiamo visto ieri sera e mi è piaciuto moltissimo. Parla della morte della sua accetazione oltre che comprensione e c'è quella leggenda Maya che dice che la vita nasce da una stella morente... bella.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole è connesso ora  
Vecchio 03-11-2009, 11.27.28   #59
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Grazie a te Sole, quel film mi è rimasto impresso in modo indelebile.
Edera non è connesso  
Vecchio 03-11-2009, 14.22.23   #60
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Posso approfittare un pochino di te Sole?
Tu hai capito perchè verso la fine del film quando il protagonista nelle vesti del conquistador (quindi nella sua vita passata) dopo aver ucciso il guardiano (che in realtà si fa uccidere perchè riconosce in lui il 'Primo padre', questo riconiscimento l'ho associato ad un primo scalino nell'evoluzione spirituale ma non ne sono affatto sicura) trova l'albero della vita e ne beve la linfa bianca si trasforma e diventa terra?
E poi perchè all'inizio quando lo fanno vedere nella sua bolla mentre galleggia nello spazio stacca pezzi di corteccia, li scalda e li mangia?
Grazie
Edera non è connesso  
Vecchio 06-12-2009, 23.55.44   #61
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,017
Predefinito

Un film interessante può essere anche Excalibur del 1981, che narra ovviamente la storia di Re Artù e dei cavalieri della tavola rotonda .
Sono presenti, infatti, riferimenti alla magia, alla ricerca del Graal, ad entità sovrannaturali come la Dama del lago ecc
luke non è connesso  
Vecchio 04-01-2010, 11.36.43   #62
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,017
Predefinito

Pur non essendo un film prettamente esoterico, consiglio, a chi non la conosce, di vedere l'ultima scena de "La dolce vita", quella che si svolge sulla spiaggia, è a mio avviso altamente attinente ad un percorso spirituale.

luke non è connesso  
Vecchio 04-01-2010, 12.01.50   #63
rebecca
Gli/le piace l'aria
 
Data registrazione: 30-12-2009
Messaggi: 18
Predefinito

Ti riferisci alla "Dolce Vita" di Fellini?
rebecca non è connesso  
Vecchio 04-01-2010, 12.12.50   #64
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,017
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rebecca Visualizza messaggio
Ti riferisci alla "Dolce Vita" di Fellini?

Si, esatto
luke non è connesso  
Vecchio 17-01-2010, 21.46.37   #65
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito what the bleep do we know

What the bleep do we know : che bip sappiamo veramente
Sto cercando di scaricarlo e di vederlo .
Dicono che e' un film eccezionale , parla della fisica quantistica e di come conosciamo le cose , eccovi la recensione un film raccontato da attori scienziati , vediamolo e parliamone :

''
in tutto il mondo ha avuto un successo unico e straordinario, è stato visto da decine di milioni, perché la trama della storia è coinvolgente e coinvolgente, ed è arricchita dagli interventi di personaggi come Joe Dispenza, Fred Alan WolfRamtha e JZ Knight, Amit Goswami e Micheál Ledwith, che aprono le nostre menti a concetti finora impensabili e mai esposti prima con tanta [b]chiarezza e efficacia visiva, grazie agli effetti speciali di professionisti tra i più abili e capaci.
Dopo aver visto BLEEP non potrete più andare ogni giorno allo stesso lavoro e sentirvi sempre allo stesso modo.
Centinaia di anni fa, la scienza e la religione si sono separate, diventando antagoniste nel grande gioco della spiegazione e della scoperta. Ma scienza e religione sono due facce della stessa medaglia. Entrambe aiutano a spiegare l’universo, il nostro posto nel grande disegno, e il significato della nostra vita.
Il film Ma che… Bip… Sappiamo Veramente!? con l’aiuto di oltre una dozzina di scienziati risponde a domande quali:
- Di che cos’è fatto un pensiero?
- Di che cos’è fatta la realtà?
- E soprattutto, come può un pensiero modificare la natura della realtà?
Uscito nella primavera del 2004 negli Stati Uniti, distribuito in 30 paesi, ha venduto oltre un milione di copie.
“What the Bleep…” sta lentamente rivoluzionando le coscienze in tutto il mondo!
Questo film ti darà la possibilità di riappropriarti del tuo Potere innato. Lo guarderai e ti divertirai, per un istante resterai stupefatto, ma un attimo dopo metterai in pratica tutti i suoi brillanti ed esilaranti insegnamenti. Lascia che i tuoi sogni più autentici vengano in superficie: li realizzerai''
nikelise non è connesso  
Vecchio 17-01-2010, 21.51.50   #66
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,662
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
What the bleep do we know : che bip sappiamo veramente
Sto cercando di scaricarlo e di vederlo .
Dicono che e' un film eccezionale , parla della fisica quantistica e di come conosciamo le cose , eccovi la recensione un film raccontato da attori scienziati , vediamolo e parliamone :
[.......]
E' uscito diversi anni fa in America qui è arrivato solo in inglese sottotilato, poi oggi finalmente è uscito in dvd tradotto in italiano, noi arriviamo sempre moooolto dopo cosa che mi fa arrabbiare, io lo vidi allora e ricordo che c'erano delle cose interessanti ma anche delle inesattezze, però sarebbe bello conoscere il giudizio di Uno.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 17-01-2010, 21.56.00   #67
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,662
Predefinito Zeitgeist

Non so se avete visto questo tipo di documentari che girano su youtube in inglese sottotitolati in italiano sono molto interessanti ma alcuni cercando la Verità mi sa che stanno facendo un danno incredibile.
Ieri ne ho visti due su una tv a pagamento il che è ancora peggio visto la più vasta copertura di utenza.
Li conoscete?
Che ne pensate?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 30-01-2010, 16.30.58   #68
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
What the bleep do we know : che bip sappiamo veramente
Sto cercando di scaricarlo e di vederlo .
Dicono che e' un film eccezionale , parla della fisica quantistica e di come conosciamo le cose , eccovi la recensione un film raccontato da attori scienziati , vediamolo e parliamone :

''
in tutto il mondo ha avuto un successo unico e straordinario, è stato visto da decine di milioni, perché la trama della storia è coinvolgente e coinvolgente, ed è arricchita dagli interventi di personaggi come Joe Dispenza, Fred Alan WolfRamtha e JZ Knight, Amit Goswami e Micheál Ledwith, che aprono le nostre menti a concetti finora impensabili e mai esposti prima con tanta chiarezza e efficacia visiva, grazie agli effetti speciali di professionisti tra i più abili e capaci.
[b]Dopo aver visto BLEEP non potrete più andare ogni giorno allo stesso lavoro e sentirvi sempre allo stesso modo.
Centinaia di anni fa, la scienza e la religione si sono separate, diventando antagoniste nel grande gioco della spiegazione e della scoperta. Ma scienza e religione sono due facce della stessa medaglia. Entrambe aiutano a spiegare l’universo, il nostro posto nel grande disegno, e il significato della nostra vita.
Il film Ma che… Bip… Sappiamo Veramente!? con l’aiuto di oltre una dozzina di scienziati risponde a domande quali:
- Di che cos’è fatto un pensiero?
- Di che cos’è fatta la realtà?
- E soprattutto, come può un pensiero modificare la natura della realtà?
Uscito nella primavera del 2004 negli Stati Uniti, distribuito in 30 paesi, ha venduto oltre un milione di copie.
“What the Bleep…” sta lentamente rivoluzionando le coscienze in tutto il mondo!
Questo film ti darà la possibilità di riappropriarti del tuo Potere innato. Lo guarderai e ti divertirai, per un istante resterai stupefatto, ma un attimo dopo metterai in pratica tutti i suoi brillanti ed esilaranti insegnamenti. Lascia che i tuoi sogni più autentici vengano in superficie: li realizzerai''
VISTO !
Sara' che non sono portato per gli aspetti scientifici e quindi mi ha appassionato per come sono spiegati ma mi e' piaciuto moltissimo .
Veramente un film particolare dai molti risvolti .
Quello che affascina e' il legame tra l'empirismo della scienza e la spiritualita' .
Sembra che occidente per la via dell'empirismo e oriente attraverso verita' vissute ma comprese intuitivamente stiano convergendo.
Anzi sembra che l'occidente stia avviandosi a ricongiungersi con l'oriente grazie alle scoperte della fisica quantistica.
Nel forum ne avete gia' parlato , ho visto, fin dal 2005 di salto quantico ad esempio nel 3d ''movimento nello spazio e nel tempo '' ma il film e' veramente ricco di tanti tanti aspetti legati l'uno all'altro anzicche' come sempre presentati in modo slegato da farne un momento di conoscenza.
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-02-2010, 18.24.59   #69
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Ramtha e JZ Knight
Non l'ho visto, ma mi basta questo per non vederlo

Scherzo.... ma probabilmente sarei uno di quelli che lo definirebbe new age, senza nessuna connotazione negativa o condizionante per la visione altrui. Sono certo che possa comunque dare degli spunti a qualcuno, come tutta la new age, basta non rimanerci invischiati.
Uno non è connesso  
Vecchio 02-02-2010, 18.46.53   #70
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Non l'ho visto, ma mi basta questo per non vederlo

Scherzo.... ma probabilmente sarei uno di quelli che lo definirebbe new age, senza nessuna connotazione negativa o condizionante per la visione altrui. Sono certo che possa comunque dare degli spunti a qualcuno, come tutta la new age, basta non rimanerci invischiati.
Chi sono ? Raccontami .

Ma sai , la storia della fisica quantistica e' spiegata bene mi pare ed e' cosa nuova per chi le cose le ha prese partendo sempre dall'alto e mai dal basso .
E cosi' tutto il resto : le impressioni come nutrimento , le emozioni , il risvolto biochimico , l'idea che la realta' percepita dal cervello e' piu' che quella che vediamo , che poi e' il concetto di apparenza , di Maia concetto che in verita' sfugge sempre . Perche' la realta' e' apparenza ?
Perche' e' parte del Tutto che non vedi e che vuol dire? Se lo prendi dal lato quantistico mi pare che aiuti .

Come dici, tutto aiuta se lo prendi pezzetto per pezzetto volta per volta e leghi tutto..... a volte ti arriva un'immagine quando meno te lo aspetti che ti cambia tutto .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-02-2010, 20.45.21   #71
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito

Chi sono? Chi è vorrai dire.
JZ Knight è la presunta contattista di Ramtha.
Per questo (ed altro) dico new age, per quel modo di prendere verità antica, rimescolarle, dargli nomi nuovi e spacciarle per nuove.
In ogni caso la new age ha il grande merito di aver avvicinato a certe tematiche persone che non ci pensavano neanche, però ha anche il grande difetto di fare tutto un calderone mescolando verità con invenzioni senza logica e far credere troppo facili cose che in realtà non lo sono per nulla.
Se uno riesce a fare una cernita e a non farsi invischiare, come detto sopra, si trovano cose interessanti anche nella new age, quanto meno spunti da approfondire diversamente, perchè la new age non va mai in profondità e/o da risultati concreti, sotto sotto è un business e se la gente veramente si sveglia completamente finiscono i libri (a volte molto banali) conferenze, video etc...
Uno non è connesso  
Vecchio 24-04-2010, 11.46.38   #72
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito

L'altro giorno ho registrato "il tredicesimo piano".
Non l'ho ancora visto ma le recensioni ne parlano come di un simil Matrix solo che non ha avuto dietro lo stesso marketing da renderlo famoso.

Appena lo vedo vi faccio sapere
Uno non è connesso  
Vecchio 25-04-2010, 10.52.33   #73
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,138
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
L'altro giorno ho registrato "il tredicesimo piano".
Non l'ho ancora visto ma le recensioni ne parlano come di un simil Matrix solo che non ha avuto dietro lo stesso marketing da renderlo famoso.

Appena lo vedo vi faccio sapere
L'ho visto anni fa (è uscito proprio in simultanea con Matrix) tocca punti interessanti anche se a mio modo di vedere non può competere col più famoso "fratello". Resta comunque un film interessante che fa della realtà virtuale il centro della storia.
Kael non è connesso  
Vecchio 25-04-2010, 13.54.05   #74
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
L'ho visto anni fa (è uscito proprio in simultanea con Matrix) tocca punti interessanti anche se a mio modo di vedere non può competere col più famoso "fratello". Resta comunque un film interessante che fa della realtà virtuale il centro della storia.
L'ho visto ieri. Come dicono nella recensione un suo punto di forza è che esaurisce il tema in una sola puntata piuttosto che in una trilogia.
D'altro canto quello che è un punto di forza è anche un punto di debolezza, affronta meno aspetti di quanto non faccia Matrix.

Nella metafora non mi soddisfa il sistema con cui da un mondo inferiore la coscienza riesce ad accedere ad un mondo superiore, troppo casuale e senza impegno, se fosse così nella realtà non sarebbe equo.
Uno non è connesso  
Vecchio 13-10-2010, 22.41.37   #75
Enoch
Ristruttura la casa
 
L'avatar di Enoch
 
Data registrazione: 21-03-2006
Messaggi: 305
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Nella metafora non mi soddisfa il sistema con cui da un mondo inferiore la coscienza riesce ad accedere ad un mondo superiore, troppo casuale e senza impegno, se fosse così nella realtà non sarebbe equo.
Sotto molti aspetti la realtà non mi appare affatto equa nel senso che la par condicio non esiste affatto.
E l'essere del mondo superiore che nasce già così cosa ha fatto per meritarsi quella posizione paragonato ad un essere umano?
Quindi non ci vedo nulla di scandaloso se una coscienza possa accedere ad un livello superiore casualmente o senza meriti particolari.
Chiaramente stò parlando di qualcosa che non conosco affatto, ma la conclusione a cui sono arrivato è quella di cui sopra e che purtroppo bisogna accettare la posizione che il caso ci ha riservato.
Enoch non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Film e libri RedWitch Esperienze 18 15-10-2011 20.29.28
un curioso simbolo esoterico... vierre Simboli 2 09-10-2007 09.46.16


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.11.07.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271