Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Antiquario e Rigattiere

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 12-12-2007, 14.41.15   #1
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,594
Predefinito comarò

Non è fare filò ma è un'abitudine delle signore di far quattro chiacchiere quando capita.
Stamattina aspettando il medico di base ho fatto comarò con due signore molto loquaci. una avrà avuto 70 anni l'altra se non ne aveva 85, poco ci mancava. Ad un certo punto si è finite a parlar di bambini (si finisce sempre con le comari a parlar di figli....)e mi raccontavano che una volta a nascer c'era poco da stare allegri, specie per chi come loro viveva in campagna. Mi hanno raccontato che quando il latte della mamma scarseggiava (oh ma allora non è un dramma squisitamente moderno..) i "signori" utilizzavano per il piccolo latte d'asina, il migliore in assoluto, se poi non c'era ci si rivolgeva alla capretta di casa. Chi invece signore non era usava il latte di mucca, diluito però attenzione, due parti d'acqua e una di latte..E se si nasceva prima del tempo? Quello si era un problema, ma che s'inventavano le signore contadine? Scatole di cartone imbottite di cotone cotone cotone e delle bottiglie tutte attorno d'acqua bollente a fare una specie di incubatrice fai-da-te.E se il vetro faceva troppo paura chi se le poteva permettere usava le boulle...
Il medico non è arrivato, maleducato, ma giurin giurello che sarei rimasta li ore ad ascoltarle, anche se la più anziana parlava un bresciano stretto stretto alle volte davvero difficile da capire...nata a sette mesi fino ai sette anni scappava nei campi a rubare delle radici rosse salate (e non ho capito che radice era..) alla faccia di sua mamma che gli faceva la torta..hahahahahhhaha fantastica!!
dafne non è connesso  
Vecchio 12-12-2007, 16.43.03   #2
turaz
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 2,098
Predefinito

mio padre nato nel 45 ha bevuto nello svezzamento solo latte di capra.
mia nonna era al 4^ figlio e non aveva latte.

ciauzz
turaz non è connesso  
Vecchio 12-12-2007, 17.02.11   #3
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,869
Predefinito

Bellissimo racconto Daf grazie sono tesori da conservare questi.

Negli anni 60 un mio amico (in un paesino del Lazio) è stato allattato con latte di mucca, non tutte le mucche però andavano bene, so che cercarono quella giusta per lui e poi allungavano il latte con acqua minerale naturale.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 12-12-2007, 17.07.15   #4
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,594
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da turaz Visualizza messaggio
mio padre nato nel 45 ha bevuto nello svezzamento solo latte di capra.
mia nonna era al 4^ figlio e non aveva latte.

ciauzz

sempre una delle due signore mi raccontava che suo cugino nato sei mesi dopo di lei aveva lo stesso problema, la zia non aveva latte e così la mamma della signora oltre ad allattare lei allattava anche il cugino anche se la nonna era preoccupata perche il latte era troppo "vecchio". A un neonato ci va il latte per un neonato non quello di un bimbo di sei mesi diceva. Oggi con tutti i nostri medici sappiamo perchè ma allora? Solo buon senso?
dafne non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03.30.12.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271