Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Esperienze

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 02-06-2009, 12.27.41   #1
gibbi
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di gibbi
 
Data registrazione: 15-05-2007
Messaggi: 764
Predefinito Scorciatoie

Ne parlavano "anche" ieri sera in TV....è oramai estate e diventa urgente dimagrire , riacquistare il peso forma o meglio la forma. L'urgenza porta a cercare delle scorciatoie, dite lampo , tisane miracolose , pilloline.
Tranquilli , tralascio il problema dieta .

Mi sono trovata a riflettere sulla scorciatoia .
In senso proprio è intesa come la scelta di una via più breve di quella principale , la strada meno lunga per giungere alla meta . Talvolta può essere più tortuosa , l'importante è che sia comunque più veloce .
Cosa ci spinge a scegliere (se conosciuta) o a cercare la scorciatoia? Mi son risposta intanto la pigrizia , la non voglia di faticare , la ricerca del risultato col minimo sforzo. Mangio e poi prendo la pillolina che mi aiuta a smaltire più velocemente e impedisce in parte l'accumulo di grasso , ma anche provo a giocare chissà che possa anche smettere di lavorare...

Non credo però sia tutto qui . Secondo me c'è anche una intima propensione al sentirsi e mostrarsi più furbi , più abili di quello che segue il percorso normale , come dire :"io sono più bravo di te perchè ho la formuletta magica per arrivare dove stai andando anche tu , ma senza faticare o più velocemente di te".

L'esperienza mostra che la scorciatoia può anche allungare la strada per giungere alla meta e che talvolta non porta proprio a destinazione.....
ma resta sempre terribilmente accattivante, difficile rinunciare.
gibbi non è connesso  
Vecchio 02-06-2009, 12.46.55   #2
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gibbi Visualizza messaggio
Mi sono trovata a riflettere sulla scorciatoia .
In senso proprio è intesa come la scelta di una via più breve di quella principale , la strada meno lunga per giungere alla meta . Talvolta può essere più tortuosa , l'importante è che sia comunque più veloce .
Cosa ci spinge a scegliere (se conosciuta) o a cercare la scorciatoia? Mi son risposta intanto la pigrizia , la non voglia di faticare , la ricerca del risultato col minimo sforzo.
Come dici sopra la scorciatoia non sempre è la via più facile, alle volte è irta e tortuosa, e sceglierla a discapito della via facile che sale morbidamente a grandi zig zag implica la sete di arrivare in cima per abbeverarsi alla fonte.

In fondo per essere una scorciatoia deve per forza essere più dura della via normale, condensa in un minor tratto di strada la difficoltà che invece si distribuisce più o meno equamente sulla via lunga. Quelle che sembrano più semplici in realtà non sono scorciatoie, cercano di portarci fuori strada...

E' anche vero però che se ami la montagna e vai a camminare di sicuro non cercherai la via più breve ma quella che ti fa godere di un migliore panorama...

Bisogna insomma valutare di volta in volta in modo da non far mai vincere la pigrizia o la fretta, e usare le scorciatoie solo laddove siano realmente un aiuto che ci permette di risparmiare tempo senza però per questo impedirci di fare esperienza e perdere per strada qualcosa di importante...
Kael non è connesso  
Vecchio 02-06-2009, 12.54.50   #3
filoumenanike
Organizza eventi
 
L'avatar di filoumenanike
 
Data registrazione: 05-12-2008
Messaggi: 1,712
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gibbi Visualizza messaggio
Ne parlavano "anche" ieri sera in TV....è oramai estate e diventa urgente dimagrire , riacquistare il peso forma o meglio la forma. L'urgenza porta a cercare delle scorciatoie, dite lampo , tisane miracolose , pilloline.
Tranquilli , tralascio il problema dieta .

Mi sono trovata a riflettere sulla scorciatoia .
In senso proprio è intesa come la scelta di una via più breve di quella principale , la strada meno lunga per giungere alla meta . Talvolta può essere più tortuosa , l'importante è che sia comunque più veloce .
Cosa ci spinge a scegliere (se conosciuta) o a cercare la scorciatoia? Mi son risposta intanto la pigrizia , la non voglia di faticare , la ricerca del risultato col minimo sforzo. Mangio e poi prendo la pillolina che mi aiuta a smaltire più velocemente e impedisce in parte l'accumulo di grasso , ma anche provo a giocare chissà che possa anche smettere di lavorare...

Non credo però sia tutto qui . Secondo me c'è anche una intima propensione al sentirsi e mostrarsi più furbi , più abili di quello che segue il percorso normale , come dire :"io sono più bravo di te perchè ho la formuletta magica per arrivare dove stai andando anche tu , ma senza faticare o più velocemente di te".

L'esperienza mostra che la scorciatoia può anche allungare la strada per giungere alla meta e che talvolta non porta proprio a destinazione.....
ma resta sempre terribilmente accattivante, difficile rinunciare.
Sei mai stata in montagna? La salita è pesante, difficile, lunga da morire...alle mie prime esperienze cercavo sempre una scorciatoia che fosse più rapida anche se più difficile...poi le inevitabili difficoltà, sentieri tortuosi, pericolosi e sconosciuti ai più, mi hanno convinta a tornare sui sentieri battuti, lunghi ma quasi senza sorprese negative.
Tutto questo per dire che la spinta verso la scorciatoia nasce dalla fretta di superare le difficoltà, di scavalcarle senza sprecare energie, la nostra forma mentis ci porta a correre, ad andare veloci, il tempo è il nostro tiranno.
filoumenanike non è connesso  
Vecchio 02-06-2009, 14.47.54   #4
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito

Guarderei la scorciatoia anche da altro punto di vista: il fine per cui si tenta e si tende a percorrere un tratto di strada in maniera veloce anche se tortuoso, rispetto a quello utilizzato dai più.
Non so, ma non ci vedrei soltanto un aspetto negativo nel volere, cercare di, incamminarsi su una scorciatoia.
Come dire che c'è anche, ci potrebbe essere, forse, una visione positiva.

Mettiamo che c'è Tizio che deve far da mangiare per la famiglia, ad esempio, e si trova a deviare sulla scorciatoia lasciando il sentiero normalmente impiegato.
Insomma, se la si percorre perchè si è fatto tardi ed il fine è quello, consapevole, di dover fare da mangiare, non ci vedo una pigrizia di fondo ma, anzi, un utilizzo ben oculato conseguenza dell'aver "dimezzato" il percorso.
Se poi, al contrario, una volta presa, me ne sto li ad aspettare che arrivi la famiglia e nel frattempo non ho fatto nulla, men che meno da mangiare, allora si mostra sia l'inconsapevolezza circa la percezione dell'utilità di essersi incamminati in una scorciatoia e sia la volontà di lavorare di meno.
Una utilità la scorciatoia, dunque, che dovrebbe essere ripagata in qualche modo.
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
Vecchio 02-06-2009, 15.45.50   #5
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,869
Predefinito

La scorciatoia una volta era quella che passava per la campagna, c'erano delle "insidie" o dei pericoli, ma faceva guadagnare tempo, era quella prima strada poi sostituita da quella maestra, più comoda e agevole. Strada non per tutti perchè bisognava possedere delle capacità per percorrerla, ad esempio gli anziani non potevano più, oppure per i bambini molto piccoli diveniva molto pericolosa. Ad esempio bisognava essere atletici per saper saltare degli ostacoli, oppure passare tra i rovi, o ancora scendere o salire da dei massi. Oppure conoscere un guado. La scorciatoia era a questo punto una via che faceva guadagnare tempo ma non proprio facile da percorrere e nemmeno agevole infatti chi non possedeva le prerogative per farlo poteva ritrovarsi in un mare di guai.
Oggi ce ne una vicino a casa mia, semplice, semplice, che minimo, minimo ti fa sporcare le scarpe massimo ti fa incontrare qualche nutria.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 02-06-2009, 16.00.58   #6
gibbi
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di gibbi
 
Data registrazione: 15-05-2007
Messaggi: 764
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
.....Bisogna insomma valutare di volta in volta in modo da non far mai vincere la pigrizia o la fretta, e usare le scorciatoie solo laddove siano realmente un aiuto che ci permette di risparmiare tempo senza però per questo impedirci di fare esperienza e perdere per strada qualcosa di importante...
Citazione:
Originalmente inviato da jezebelius Visualizza messaggio
Guarderei la scorciatoia anche da altro punto di vista: il fine per cui si tenta e si tende a percorrere un tratto di strada in maniera veloce anche se tortuoso, rispetto a quello utilizzato dai più.
....Una utilità la scorciatoia, dunque, che dovrebbe essere ripagata in qualche modo.
Grazie, mi avete permesso di ampliare il concetto di scorciatoia che mi mandava solo l' immagine di qualcosa di "facile".
Quindi ben venga l'utilizzo della scorciatoia se fatto , come tutto, con consapevolezza , scelgo la strada più breve anche se spesso più difficoltosa con discernimento, sapendo che mi farà arrivare prima
magari impedendomi di ammirare il panorama che la strada principale mi garantisce , ma consentendomi di spegnere prima la sete o di soddisfare una necessità come detto da Jeze.
Insomma valutare e poi non perdere di vista il fine per il quale si sceglie la scorciatoia rispetto la strada normale.

EDIT : non ho letto Gri

Ultima modifica di gibbi : 02-06-2009 alle ore 16.03.24.
gibbi non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14.55.25.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271