Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Esoterismo

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 09-02-2012, 11.21.52   #1
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito Principi immutabili e mobili di un percorso

Apro questo argomento, perchè come sempre succede che da una discussione sorgono spunti interessanti, ma poi si rischia di andare off-topic.

Studiando la storia delle religioni, ma credo che valga anche per l'esoterismo (intervenga qui chi è più esperto), ci sono dei principi che sono "assoluti" e che anche dopo millenni non possono essere modificati, mentre altri vengono influenzati sia dall'uomo che dai vari contesti sociali, e se vogliamo anche dal grado dell'evoluzione sociale.

Faccio un esempio prima abbiamo avuto il paganesimo, poi l'antico testamento, poi il nuovo testamento, oggi nel 2012 ci sono argomenti talmenti moderni, di difficile affronto rispetto alle epoche.

Ora mi domando secondo voi quali sono questi principi immutabili che seguono regole universali, e quali invece siano quelli che possono modificarsi in una religione, o in un sentiero spirituale/esoterico.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 09-02-2012, 11.41.25   #2
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Apro questo argomento, perchè come sempre succede che da una discussione sorgono spunti interessanti, ma poi si rischia di andare off-topic.

Studiando la storia delle religioni, ma credo che valga anche per l'esoterismo (intervenga qui chi è più esperto), ci sono dei principi che sono "assoluti" e che anche dopo millenni non possono essere modificati, mentre altri vengono influenzati sia dall'uomo che dai vari contesti sociali, e se vogliamo anche dal grado dell'evoluzione sociale.

Faccio un esempio prima abbiamo avuto il paganesimo, poi l'antico testamento, poi il nuovo testamento, oggi nel 2012 ci sono argomenti talmenti moderni, di difficile affronto rispetto alle epoche.

Ora mi domando secondo voi quali sono questi principi immutabili che seguono regole universali, e quali invece siano quelli che possono modificarsi in una religione, o in un sentiero spirituale/esoterico.
Uno dei principi inteso come '' inizio'' e' mettere al centro dell'indagine e della regola il dentro cioe' l'uomo o il fuori cioe' la natura , il mondo .
In India al centro , all'inizio sta l'uomo .
In Grecia al centro , all'inizio sta la natura , il mondo e le sue forze .
nikelise non è connesso  
Vecchio 09-02-2012, 13.00.34   #3
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Parlavo di principi immutabili, per esempio ritengo che ogni religione che si rispetti, parti dall'Amore, questo è un principio assoluto e immutabile, non credo che è un concetto che può essere superato col tempo.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 09-02-2012, 13.01.04   #4
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Ci sono molte assonanze tra le religioni, ma qualcosa di immutabile penso non esista in quanto l'evoluzione implica un continuo mutamento sia nel pensiero che nella forma.
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 09-02-2012, 20.50.45   #5
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Un principio immutabile penso possa essere la redenzione dal peccato. L'uomo deve redimersi, lavorare per purificarsi e liberarsi dal peccato. Ogni religione invita alla purificazione, al lavoro individuale.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 09-02-2012, 23.35.31   #6
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,214
Predefinito

Astral, prima di cercare di sviscerare quello che ti sei proposto col tread è necessaria una premessa che forse può chiarire alcune cose.... e per la quale il titolo andrebbe corretto.
Non esistono principi mutabili, sono tutti immutabili. Altrimenti non sono principi (pensa al significato dei termini... se modifichi il principio di qualcosa, quel qualcosa non è più quello, è un'altra cosa).

Detto questo, tutte le Tradizioni e le varie discipline che ne discendono, hanno in comune qualcosa. Cosa? I principi. (questo discorso è già presente in alcune discussioni sulle varie tradizioni, per chi volesse integrare).
Invece ognuna di queste può differenziarsi nelle modalità di applicazione di questi principi, negli ambiti di applicazione eccetera... ossia nelle contingenze. E anzi, fanno bene a differenziarsi, in quanto così si adattano alle differenti esigenze di tempi e luoghi. Ma i principi non possono variare... tutte le Tradizioni concordano proprio nei principi.


Adesso si chiederà quali sono questi principi... e infatti mi pare uno degli scopi del tread. Tuttavia è forse utile fare qualche esempio, in modo da vedere cosa è immutabile e cosa no.

Tutte le tradizioni parlano di un qualcosa che è alla base di ciò che esiste, all'origine di tutto, e che potremmo chiamare "assoluto". Da esso sono derivate le varie entità... dalle divinità, all'uomo al resto. Inoltre e anche per questo l'uomo porta in se un quid di divinità.
Questo è un principio. Nessuna tradizione si sognerà mai di modificare o negare questo concetto sperando di mantenere il suo status di Tradizione valida.

E' meglio non mangiare carne di venerdì. Questo non è un principio, e infatti qusto è mutabile. Ha degli scopi e questi scopi hanno un senso nel luogo e nel tempo. Se non viene adattato al mutare di luogo e tempo questo dato dottrinale diviene degenerato e rischia di apportare effetti opposti a quelli per cui è nato.

Altro punto fondamentale: da dove vengono i principi? Dal sopra umano. L'uomo li conosce (nella misura in cui ognuno riesce) perchè chi li maneggia glieli ha comunicati... che sia esso un'entità superiore o un Uomo divenuto tale.
Le applicazioni mutevoli vengono prodotte da esseri sicuramente saggi ma consapevoli dell'aspetto contingente di quel che producono, anche se ciò poi si perde e diviene dogma.

E' decisamente utile, per non dire fondamentale, saper distinguere le due cose.
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 09-02-2012, 23.51.43   #7
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Grazie per la correzione, era difficile trovare un titolo adeguato, si potrebbe rintitolare principi e contingenze.

Si sono piuttosto daccordo, tutte le religioni e tradizioni parlano di Dio, alcune poi si differenziano nei vari aspetti.
Il problema nasce proprio quando non sappiamo discernere e prendiamo quello che non è immutabile, per realtà permanente ma non è sempre così.

Quali sono i punti saldi secondo le varie spiritualità.

Io ne ho focalizzati due:

1) quello detto da Ray
2) la presenza dell'Amore e dell'evoluzione

E' possibile però che l'evoluzione dell'uomo possa portare anche delle involuzioni di questi principi? Ovvero creare delle realtà artefatte che non permettono la libera espressione e subentra troppo l'interpretazione umana.

Prendiamo l'Antico e il Nuovo Testamento, la base sarà immutabile, ma si passa da un Dio che s'arrabbia e non perdona facilmente, ad uno che porge l'altra guancia. C'è stata un evoluzione secondo me.

Ed oggi cosa manca per esempio al cristianesimo, affinchè si adegui coi tempi?
__________________
Astral
Astral non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
I Principi Maschili e Femminili (domande ed approfondimenti all'articolo) RedWitch Esoterismo 38 12-12-2008 14.25.08
Il Percorso in salita e l'Acqua di Fonte jezebelius Sogni 2 28-05-2008 01.18.50
Percorso facile facile Grey Owl Esperienze 14 30-01-2007 18.40.47


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.31.58.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271