Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Arte

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 08-01-2007, 09.52.20   #1
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito cubo e tetraedro

Ho fatto un cubo con dentro un tetraedro... l'ho creato con stuzzicadenti e colla... se non lo facevo... non lo "toccavo" con mano... non potevo farne esperienza... Averlo tra le mani e "giocarci" mi da' il senso della figura e delle cose lette in un libro... leggere e condividere quello che leggo non e' come farne esperienza dal "vivo"... farlo e viverlo e' una esperienza che mi ha aperto nuove prospettive... ho fatto delle foto e spero che apprezziate...

Un lato del cubo ha un vertice che nel suo lato "opposto" e' invertito... vi dice qualcosa?

Dallo scarto del cubo per ottenere il tetraedro si ottengono quattro brocchi che uniti formano una piramide...

Il tatraedro e' composto da 4 facce di triangoli equilateri... il cubo ha sei facce di quadrati... e vi cosi' con le "analogie"...
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Foto4.jpg
Visite: 529
Dimensione:  78.2 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Foto1.jpg
Visite: 542
Dimensione:  73.0 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Foto6.jpg
Visite: 577
Dimensione:  88.2 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Foto7.jpg
Visite: 532
Dimensione:  88.0 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Foto3.jpg
Visite: 648
Dimensione:  79.5 KB  
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 08-01-2007, 13.28.34   #2
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

ma..ma...ma che zampine sante ha sto gufetto...
ci provo...ci provo pure io...
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 08-01-2007, 19.36.24   #3
Mamer
Gli/le piace l'aria
 
L'avatar di Mamer
 
Data registrazione: 02-12-2006
Messaggi: 26
Predefinito

Grande Grey
Mamer non è connesso  
Vecchio 08-01-2007, 19.55.15   #4
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Gran bel lavoro e ottima idea. Potresti spiegare il procedimento? Non solo per chi desidera rifarlo, ma anche perchè credo che possa dirci molte cose se ci ragioniamo su... per analogia. Per esempio credo, forse sbaglio, che tu abbia iniziato dal tetraedro...

Inoltre poi potremmo fare alcune considerazioni geometriche che risulterebbero interessanti...
Ray non è connesso  
Vecchio 08-01-2007, 22.40.05   #5
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito come ho fatto

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Gran bel lavoro e ottima idea. Potresti spiegare il procedimento? Non solo per chi desidera rifarlo, ma anche perchè credo che possa dirci molte cose se ci ragioniamo su... per analogia. Per esempio credo, forse sbaglio, che tu abbia iniziato dal tetraedro...

Inoltre poi potremmo fare alcune considerazioni geometriche che risulterebbero interessanti...
Certo che posso spiegare il procedimento... innanzi tutto serve colla vinilica (vinavil) e degli stuzzicadenti di uguale misura... e molta pazienza...hehehehe

Il piano di lavoro meglio se liscio tipo formica o laccato...
tagliare 8 stuzzicadenti di una lunghezza uguale... Incollarli secondo un giro a vite... in modo che i lati risultano della stessa lunghezza...
Ovvero formare due quadrati con i 4 stuzzicadenti...
Poi con poca colla vinilica unirli (il segreto è quello di usare poca colla)...
Mi sono aiutato con uno stuzzicadente intinto nella colla eppoi toccavo i punti da incollare...
Attendere che la colla asciughi...
Nel mentre tagliare 4 stuzzicadenti di uguale lunghezza meno lo spessore di due stuzzicadenti...
Incollare sui 4 lati di uno dei due quadrati (questa è la parte più difficile)...
Una volta asciugata la colla aggiungere l'atro quadrato... mettendo la colla sui 4 angoli...
Ora si tratta di aggiungere le diagonali ai lati del cubo che formeranno il tetraedro... ovviamente usando sei stuzzicadenti ( 6 facce di un cubo)...

Sulle considerazioni riprendo in seguito...
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 12-03-2012, 12.21.31   #6
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Certo che posso spiegare il procedimento... innanzi tutto serve colla vinilica (vinavil)...
sono lusingato
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  17714101_art-attack-da-domenica-giovanni-mucciaccia-di-nuovo-su-raidue-1.jpg
Visite: 491
Dimensione:  60.9 KB  
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 08.06.05   #7
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

muchaccias gracias
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 10.48.12   #8
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

detto questo, è molto bello.
un inno all'irrazionalità, visto che il lato del cubo e il lato del tetraedro sono UNO e unovirgolainfinitinumeri (la costante pitagorica, la scoperta stessa dei numeri irrazionali, il numero piu' calcolato dopo pigreco).
dentro la struttura razionale e finita esiste una struttura irrazionale ed infinita, che sulla struttura razionale si fonda.
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 20.46.52   #9
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Si, ricordo che mi ha sempre affascinato la spiegazione dell'irrazionalità della radice di due. Solo con la geometria ho trovato un sollievo visivo, quella ipotenusa è "evidentemente" lunga quanto basta per unire i due lati "uno" posti in angolo retto. Come dire che nella rettitudine della unità si anela la reale irrazionalità.

Grazie Cubo, la tua definizione della costante Pitagorica è per me ispiratrice d'innumerevoli analogie.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 21.08.47   #10
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Per esempio credo, forse sbaglio, che tu abbia iniziato dal tetraedro...
Infatti sbagli perchè per ottenere un tetraedro bisogna partire per forza dalla struttura razionale del cubo stesso. Inoltre tramite il dimezzamento del cubo si ottinene il tetraedro che ha 4 vertici e 4 facce di forma a triangolo equilatero con il lato lungo pari alla radice quadrata del lato del cubo.

Con i 4 spicchi di scarto è possibile assemblare un secondo tetraedro speculare a quello creato, basta unire i 4 lati retti assieme in forma di croce.

Il tetraedro ha 4 vertici e 4 facce mentre il cubo che è il solido successivo ha 8 vertici ma "solo" sei facce.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 22.07.10   #11
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Infatti sbagli perchè per ottenere un tetraedro bisogna partire per forza dalla struttura razionale del cubo stesso. Inoltre tramite il dimezzamento del cubo si ottinene il tetraedro che ha 4 vertici e 4 facce di forma a triangolo equilatero con il lato lungo pari alla radice quadrata del lato del cubo.

Con i 4 spicchi di scarto è possibile assemblare un secondo tetraedro speculare a quello creato, basta unire i 4 lati retti assieme in forma di croce.

Il tetraedro ha 4 vertici e 4 facce mentre il cubo che è il solido successivo ha 8 vertici ma "solo" sei facce.
Ok, hai iniziato dal cubo. Ma perchè bisogna partire per forza da questo? Intendo per la struttura che hai fatto con gli stuzzicadenti... non posso prima farmi un tetraedro e poi costruirmi attorno il cubo?

Siccome sono imbranato con questo genere di lavoretti non vedo a prima vista cosa è più conveniente, probabilmente proverei entrambi, ma ripeto, non capisco perchè si deve per forza fare in un modo.

Come dici il rapporto tra lo spigolo del cubo e quello del tetraedro è irrazionale (lo spigolo del tetraedro è radicediduevolte quello del cubo) quindi di qua o li da tocca un po' diventar matti per fare gli stuzzicadenti di misura giusta (che giusta giusta non sarà mai) ma che parto da uno o dall'altro...
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 22.46.10   #12
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Hai ragione Ray, ho sottointeso molte cose che per me sono spontanee come ad esempio considerare la struttura di supporto.

In primis realizzare un cubo è molto più facile che il tetraedro. Una volta definita la lunghezza del lato del cubo bisogna tagliare 12 bastoncini della medesima lunghezza e partire col realizzare 2 figure bidimensionali quadrate, il piano di appoggio ti aiuta a mantenere fermi i legnetti nel periodo di indurimento della colla vinilica.
Una volta seccata la colla basta unire i 2 quadrati con i 4 legnetti rimasti avendo l'accortezza di fissarli perpendicolari al piano, l'ortogonalità dei due piani è il momento più critico ma ti viene in aiuto la proprietà unica del cubo che è quella di avere tutti i lati uguali.

Meglio fare in due tempi il fissaggio dei legnetti in quanto il piano di appoggio orrizzontale aiuta a mantenerli fermi avendo comunque l'accortezza di verificare la perfetta ortogonalità.

Una volta realizzato il cubo bisogna semplicemente misurare la diagonale di una faccia e quindi ricavere 6 legnetti della medesima misura. Uno alla volta bisogna incollarli negli 8 vertici del cubo. E qui potrebbe nascere la domanda, ma comè possibile che 6 legnetti corrispondono a 8 vertici?

Perchè il tetraedro poggia su 4 vertici del cubo con 3 lati che compongono una faccia a forma di triangolo equilatero. Ogni legnetto poggia su 2 vertici ed essendo di 3 lati 3x2=6 legnetti o più semplicemente un legnetto per faccia del cubo. Si ottiengono così 4 facce a forma di triangolo equilatero avente una lunghezza paria alla radice quadrata del lato del cubo.

Ultima modifica di Grey Owl : 13-03-2012 alle ore 22.51.33.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 23.54.13   #13
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Ok, grazie, lo trovo sensato. Vorrei però maggiori dettagli (magari mi convinco a provare).

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio

In primis realizzare un cubo è molto più facile che il tetraedro. Una volta definita la lunghezza del lato del cubo bisogna tagliare 12 bastoncini della medesima lunghezza e partire col realizzare 2 figure bidimensionali quadrate, il piano di appoggio ti aiuta a mantenere fermi i legnetti nel periodo di indurimento della colla vinilica.
Una volta seccata la colla basta unire i 2 quadrati con i 4 legnetti rimasti avendo l'accortezza di fissarli perpendicolari al piano, l'ortogonalità dei due piani è il momento più critico ma ti viene in aiuto la proprietà unica del cubo che è quella di avere tutti i lati uguali.
12 stessa lunghezza? Ma tra di loro come li attacchi? Sopra? Di lato?

Il dubbio mi viene perchè lo stuzzicadente ha comunque uno spessore. Non ho misurato, magari lo faccio, ma mi viene da dire un paio di millimetri.
Certo, se faccio un cubo di sei metri di lato un paio di millimetri contano poco, ma siccome ho idea che tocchi farlo piuttosto piccolo la cosa potrebbe essere influente.
Mi spiego. Faccio il primo quadrato... anche qui va specificato come attacco i bastoncini tra loro, ma io appoggerei ognuno sul precedente e salta fuori un quadrato comunque (col lato lungo il bastoncino più uno spessore). A questo punto se poniamo che i lati che collegano all'altro quadrato li appoggio sugli angoli, dovrei farli leggermente più corti (due spessori per la precisione), o no?
Tu come hai fatto?
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 14-03-2012, 00.39.28   #14
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Tu come hai fatto?
Si, è inevitabile imbattersi negli spessori e profondità. Se lo vuoi fare grandicello ti suggerisco gli stecchi di legno per fare gli spiedini di carne. In commercio vendono confezioni con una trentina ed anche più di questi stecchi. Una volta decisa la lunghezza devi eliminare la punta che trovi su un lato (negli stuzzicandenti su tutti e due i lati) di una misura idonea a realizzare i 12 bastincini tutti lunghi uguale.

Quando avvicini gli estremi degli stecchini devi tenere
lo spazio per l'incorcio al vertice di 3 lati e quindi puoi in modo certosino smussare le punte in modo idoneo oppure più semplicemente tenere una leggera distanza tra loro. La colla vinilica ha la capacità di creare una specie di gomma elastica che ti permette l'adesione anche se non a diretto contatto con gli elementi.

Alla fine deve risultare che al vertice hai le tre punte smussate oppure una quantità idonea di gomma elastica.

Ti ho fatto un disegno con paint, spero che si capisca.

Nelle foto che ho postato puoi ingrandire la Foto6 (prima colonna-seconda riga) e potrai notare un misto delle due tecniche, gli stecchi del cubo distanziati e le diagonali che creano il tetraedro con la punta smussata.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  giunzioni.JPG
Visite: 468
Dimensione:  11.6 KB  

Ultima modifica di Grey Owl : 14-03-2012 alle ore 00.43.39. Motivo: Aggiungo commento
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 14-03-2012, 08.52.08   #15
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Si, ricordo che mi ha sempre affascinato la spiegazione dell'irrazionalità della radice di due. Solo con la geometria ho trovato un sollievo visivo, quella ipotenusa è "evidentemente" lunga quanto basta per unire i due lati "uno" posti in angolo retto. Come dire che nella rettitudine della unità si anela la reale irrazionalità.

Grazie Cubo, la tua definizione della costante Pitagorica è per me ispiratrice d'innumerevoli analogie.
Prego. In effetti io dovrei essere molto piu' a mio agio con la costante deliana, in realtà
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 14-03-2012, 17.57.32   #16
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Quando avvicini gli estremi degli stecchini devi tenere
lo spazio per l'incorcio al vertice di 3 lati e quindi puoi in modo certosino smussare le punte in modo idoneo oppure più semplicemente tenere una leggera distanza tra loro. La colla vinilica ha la capacità di creare una specie di gomma elastica che ti permette l'adesione anche se non a diretto contatto con gli elementi.
Già, alla fine preciso non sarà mai. Stavo pensando che degli otto vertici del solido, quattro sono intersezioni di tre bastoncini, e gli altri quattro di sei. L'aggancio di sei è complesso... ma fare il tutto direttamente (quindi costruendo già quadrati con la diagonale o addirittura montando subito tutti gli incroci) mi pare possa permettere di avvicinarsi di più alla figura da riprodurre. Riuscire ad incastrare la diagonale negli spigoli darebbe una misura tanto più prossima a radicedidue quanto più preciso è l'angolo, mentre ovviamente tagliare la misura giusta è impossibile (toccherà sempre smussare o aggiungere).

Bon solo considerazioni... prima o poi ci provo.
__________________

Ray non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.47.21.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271