Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Arte

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 01-03-2007, 12.00.04   #1
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito Fumetti

Apro questa discussione su un'arte poco valutata... i fumetti

Inizio con un autore tra i miei preferiti... Frank Miller

L'uso del bianco e nero e' a dir poco magistrale...

PS: Ops... scusate ma il fumetto a colori e' di Miller ma come tributo a Eisner (serie fumetti "Spirit")
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FUMSIN01.jpg
Visite: 659
Dimensione:  9.9 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  lightjohn.jpg
Visite: 420
Dimensione:  63.8 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  miller_1.jpg
Visite: 541
Dimensione:  26.0 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1882007022618512315spiritg.jpg
Visite: 441
Dimensione:  24.0 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Immagine1.jpg
Visite: 422
Dimensione:  72.7 KB  

Ultima modifica di Grey Owl : 01-03-2007 alle ore 12.24.33.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 01-03-2007, 12.28.33   #2
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito Will Eisner

Autore che ho sempre apprezzato per la capacita' di rendere le espressioni del viso e degli stati d'animo delle sue creazioni
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  opmakh1.gif
Visite: 435
Dimensione:  29.1 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  eis1.jpg
Visite: 435
Dimensione:  136.9 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  spirit.jpg
Visite: 419
Dimensione:  27.1 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  spirit_1947.jpg
Visite: 428
Dimensione:  22.2 KB  


Ultima modifica di Grey Owl : 01-03-2007 alle ore 12.32.03.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 02-03-2007, 09.02.45   #3
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito I classici italiani

Metto due classici del fumetto italiano... forse tutti non sanno chi erano le sorelle Angela e Luciana Giussani e Roberto Raviola in arte Magnus

Le sorelle Giussani hanno creato il personaggio di Diabolik ed Eva Kant e dell'ispettore Ginko.

Magnus l'indimenticato Alan Ford (ed altro..)
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Diabolik.JPG
Visite: 6660
Dimensione:  81.7 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  alanford_1.gif
Visite: 482
Dimensione:  31.7 KB  

Grey Owl non è connesso  
Vecchio 02-03-2007, 09.32.41   #4
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,227
Predefinito

Beh... i primi due non li conosco, ma Diabolik e Alan Ford !!
Ne ho letti qualcuno da ragazzo.....

Sono d'accordo Gufetto, il fumetto è una vera e propria arte, anche se poco valutata, la riproduzione su molti numeri di copie appanna il valore reale dei team che cooperano alla stesura di una storia a fumetti.
Quando ripasso vorrei evidenziare come anche i fumetti abbiano una profonda metafora, anche quelli che a prima vista potrebbero sembrare di metafora dubbia es Diabolik.
Uno non è connesso  
Vecchio 02-03-2007, 09.41.31   #5
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Volevo appunto arrivare a quello che dici Uno... il fumetto bisfrattato ha dietro uno studio ed un lavoro che a prima vista non viene considerato...
A tal proposito aggiungo altri due artisti italiani che di lavoro e studio ne sanno qualcosa...

Hugo Pratt... eccezzionale nella visione esotica (Corto Maltese)

Guido Crepax... eccezzionale nella visione erotica (valentina)
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Pratt.JPG
Visite: 461
Dimensione:  106.9 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Crepax.JPG
Visite: 619
Dimensione:  140.9 KB  

Grey Owl non è connesso  
Vecchio 02-03-2007, 16.36.07   #6
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Beh gufetto, lieta sorpresa. Frank Miller è uno dei miei autori preferiti. Le tavole che hai messo sono tratte da Sin City (da cui un recente film riuscitissimo). Non è la prima volta che Miller studia gli effetti colore per dare certe sensazioni. Mi ricordo della grafic novel "Elektra lives again"... chi ha avuto la fortuna di beccare l'edizoine americana ha potuto gustarsi gli effetti dei colori di Lynn Varley su carta panna (i paesaggi innevati in cui spicca solo il sangue sono stati poi citati da Tarantino in Kill Bill) che danno un senso onirico ad una storia allucinata. Piccolo capolavoro.

Si il fumetto è un po' bistrattato ma fino ad un certo punto. Sempre più a mio modo di vedere prende piede il fumetto d'autore, con edizioni sempre migliori anche se spesso molto costose. D'altra parte coniugare l'arte narrativa con la grafica è questione ben più complessa di quel che può sembrare.

I risvolti esoterici sono enormi, come accade in letteratura e in tutte le forme d'arte. Sono parecchie le serie o le storie o i personaggi che ne hanno. Uno che hai citato è proprio Corto Maltese... ma si potrebbe anche guardare al Giappone (quasi sempre i cartoni animati prima sono fumetti)... mi vengono in mente Dragon Ball e Okuto No Ken per rest<re tra i più noti.

Bellissima la carrelata che stai facendo, sgodazzo le immagini tantissimo...

Ray non è connesso  
Vecchio 02-03-2007, 19.23.17   #7
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,681
Predefinito

Posso?
Come avrei potuto non amare i fumetti eh?
Mitici Alan Ford e Diabolik
Vorrei portare all'attenzione anche Martin Mystère il detectiv dell'impossibile ideato da Alfredo Castelli e disegnato Giancarlo Alessandrini.
Indaga su misteri quali Atlantide,ufo, parapsicologia, archeologia, scienza... in stampa dal 1982
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  nome2.jpg
Visite: 475
Dimensione:  25.4 KB  
Immagini allegate
  

Ultima modifica di griselda : 02-03-2007 alle ore 20.03.19.
griselda non è connesso  
Vecchio 05-03-2007, 09.37.42   #8
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Un amico mi ha fatto presente che esiste un autore poco conosciuto ma di grande valore... Neal Gaiman con la serie Sandman... ecco alcune sue tavole
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Sandman02.JPG
Visite: 478
Dimensione:  50.9 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Sandaman.jpg
Visite: 430
Dimensione:  129.6 KB  


Ultima modifica di Grey Owl : 05-03-2007 alle ore 09.47.11.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 05-03-2007, 09.40.34   #9
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Padre della scuola della "linea chiara" e' indubbiamente Herge' con il suo famoso personaggio Tin Tin (si noti la cura degli sfondi e dei particolari)

Burne Hogarth e' sicuramente il disegnatore che piu' di tutti ha evidenziato la capacita' di rappresentare la muscolatura, grande conoscitore dell'anatomia, grande attenzione alla definizione muscolare lo si nota nel suo Tarzan...
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Herge.JPG
Visite: 444
Dimensione:  61.7 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Hogarth.jpg
Visite: 421
Dimensione:  152.0 KB  


Ultima modifica di Grey Owl : 05-03-2007 alle ore 09.44.54.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 05-03-2007, 09.41.34   #10
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito



DELLA SERIE A VOLTE LE BUONE MANIERE NON BASTANO
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 05-03-2007, 12.48.27   #11
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Faccio un salto temporale per parlare della scuola giapponese... (alcune serie sono diventate film).

Akira di Katsuhiro Otomo
Nausicaa di Hayao Miyazaki
e non ultimo Ghost in the shell di Masamue Shirow
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Akira.JPG
Visite: 426
Dimensione:  96.1 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Nausicaa.jpg
Visite: 437
Dimensione:  118.9 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Ghost.JPG
Visite: 396
Dimensione:  81.4 KB  
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 16-03-2007, 10.13.13   #12
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito Studio della testa ed espressioni del viso

Apro una parentesi sulla storia (personalissima) del fumetto... per parlare dello studio che sta' dietro alla realizzazione di un fumetto...
Inizio col parlare della rappresentazione della la testa e l'espressione del viso e' uno degli aspetti del "fare fumetti"...

La testa e' un "solido" composto... parte della calotta cranica... mento... zigomi... fronte... occipite...ecc...

Un bravo disegnatore conosce molto bene l'anatomia umana... in particolare lo scheletro e il cranio e tutte le fascie muscolari.

Uno studio serio e' d'obbligo per chi vuole discegnare "fumetti".
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Testa01.JPG
Visite: 430
Dimensione:  51.3 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Testa02.JPG
Visite: 409
Dimensione:  25.4 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Testa21.JPG
Visite: 396
Dimensione:  38.2 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Testa22.JPG
Visite: 437
Dimensione:  71.3 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Testa03.JPG
Visite: 516
Dimensione:  65.8 KB  

Ultima modifica di Grey Owl : 16-03-2007 alle ore 10.22.54.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 16-03-2007, 10.16.02   #13
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito Espressioni

Rendere l'espressione del viso e' molto importante...

Spesso si leggono fumetti e non si da' importanza alla capacita del disegnatore (spesso anonimo) di rendere espressivi i volti dei personaggi.

Un disegnatore e' in primo luogo un attento osservatore...

Altro aspetto del fumetto e' la capacita' di rendere espressivo ed "umano un volto di animale... come Lombroso fece studi sulla morfologia del volto umano... alcuni disegnatori effettuano una metamorfosi animale-uomo.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Esperessioni01.jpg
Visite: 387
Dimensione:  97.8 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Esperessioni02.JPG
Visite: 516
Dimensione:  54.7 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Esperessioni03.JPG
Visite: 407
Dimensione:  41.2 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Esperessioni04.JPG
Visite: 407
Dimensione:  64.4 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Esperessioni05.JPG
Visite: 433
Dimensione:  52.3 KB  

Ultima modifica di Grey Owl : 16-03-2007 alle ore 10.29.47.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 16-03-2007, 19.17.33   #14
Shanti
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di Shanti
 
Data registrazione: 18-12-2004
Messaggi: 1,350
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl
Rendere l'espressione del viso e' molto importante...

Spesso si leggono fumetti e non si da' importanza alla capacita del disegnatore (spesso anonimo) di rendere espressivi i volti dei personaggi.
Nella prima immagine che hai postato, quella dell'omino che dice la stessa frase con espressioni diverse, mi sono divertita a immaginare le varie situazioni in cui direbbe le parole con quelle facce lì. Certo che il "ti amo"...l'unica faccia che poteva andare era quella in lacrime
Ehm... scusate l'OT. Vero, l'espressione è importante. Seguo con interesse
Shanti non è connesso  
Vecchio 23-03-2007, 10.26.59   #15
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito Anatomi... studio e conoscenza della macchina umana

La macchina umana e' composta da uno scheletro e da fascie muscolari... sottointeso?... non proprio... conoscere il corpo umano e le sue proporzioni richiede un profondo e costante studio...
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Anatomia03.jpg
Visite: 416
Dimensione:  60.4 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Anatomia04.jpg
Visite: 437
Dimensione:  79.7 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Anatomia01.JPG
Visite: 421
Dimensione:  49.4 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Anatomia02.JPG
Visite: 432
Dimensione:  46.4 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Anatomia05.JPG
Visite: 407
Dimensione:  28.0 KB  
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 23-03-2007, 12.48.12   #16
Yoga
Visita i monumenti
 
L'avatar di Yoga
 
Data registrazione: 16-02-2007
Messaggi: 13
Predefinito

I fumetti sono belli ... tutti. Tra l'altro ricordo con piacere quando, parecchi anni fa, fecero alla TV la serie "SUPERGULP - Fumetti in TV". Era davvero bella e oltre a mandare in onda i fumetti ogni tanto facevano vedere come venivano create le storie per poi essere mandate in TV. Peccato ora ci si debba bere i vari "Drangon Ball", "Naruto", "Shaman King", ecc. .....
Buona giornata Grey by Yoga.
Yoga non è connesso  
Vecchio 23-03-2007, 19.39.57   #17
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Io sono una patita di Dylan Dog, e divoro letteralmene i fumetti con le tavole di Corrado Roi. Diciamo che oltre a saper disegnare bisogna (secondo me) saper entrare anche nel tema del fumetto. Nel caso della Bonelli Editore (che pubblica anche Martin Mystere) purtroppo usa vari disegnatori per i fumetti.
Roi ha la capacità di mettere l'horror nei fumetti che disegna, capacità che altri, anche se il disegno in sé non ha nulla di scorretto non da lo stesso risultato e non riescono a "cogliere" quella sfumatura mistica...
Faltea non è connesso  
Vecchio 23-03-2007, 22.05.45   #18
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
Io sono una patita di Dylan Dog, e divoro letteralmene i fumetti con le tavole di Corrado Roi. Diciamo che oltre a saper disegnare bisogna (secondo me) saper entrare anche nel tema del fumetto. Nel caso della Bonelli Editore (che pubblica anche Martin Mystere) purtroppo usa vari disegnatori per i fumetti.
Roi ha la capacità di mettere l'horror nei fumetti che disegna, capacità che altri, anche se il disegno in sé non ha nulla di scorretto non da lo stesso risultato e non riescono a "cogliere" quella sfumatura mistica...
Beh, usa vari disegnatori per un semplice motivo, per illustrare una sceneggiatura di 96 pagine vanno dai 3 ai sei mesi di media. Roi da solo non ce la potrebbe fare.
Concordo che sia di gran lunga il miglior interprete di Dylan, ma anche altri se la cavicchiano... Montanari/Grassani per fare un esempio. Comunque c'è anche un lato positivo nell'avere più interpreti, il personaggio resta i disegni cambiano e non si omologa, per dire.
Ci sono anche diverse capacità artistiche in ogni caso. Roi ha sicuramente qualche marcia in più di molti altri (e costa anche di più) e infatti si iniziano a vedere quelli che lo imitano (ci si ispirano)...
Ray non è connesso  
Vecchio 24-03-2007, 00.01.05   #19
Shanti
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di Shanti
 
Data registrazione: 18-12-2004
Messaggi: 1,350
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Yoga Visualizza messaggio
I fumetti sono belli ... tutti. Tra l'altro ricordo con piacere quando, parecchi anni fa, fecero alla TV la serie "SUPERGULP - Fumetti in TV". Era davvero bella e oltre a mandare in onda i fumetti ogni tanto facevano vedere come venivano create le storie per poi essere mandate in TV. Peccato ora ci si debba bere i vari "Drangon Ball", "Naruto", "Shaman King", ecc. .....
Buona giornata Grey by Yoga.
Intanto benvenuta Yoga
Non conosco bene gli ultimi due, ma mi sto facendo una cultura con Dragon Ball diciamo per forza di cose… E come dice Ray più sopra dei risvolti esoterici ci sono. C’è una lista nera di questo tipo di cartoni animati rivolti ai bambini: tra gli altri i Pokemon che sarebbero 150 angeli caduti dal cielo (e quindi considerati demoni), mentre Dragon Ball è sotto accusa perché nella O centrale ha una stella a 5 punte (preso come un simbolo satanico… no comment) e Ball, o Baal, è il nome di un demonio. E allora ho voluto vedere per quale motivo entusiasma tanto i ragazzini: è così scopro che Dragon Ball è ispirato ad una leggenda molto antica, raccolta da un monaco buddista, che racconta di una scimmia talmente intelligente ed ambiziosa da riuscire ad imparare difficili arti magiche e raggiungere oltre a certi poteri anche l’immortalità.
Quindi mi mancava soltanto di darci un’occhiata, e tra tanti personaggi , tra cui uno che si trasforma con la luna piena, buoni e malvagi, maghi, strane creature e svariati combattimenti tra di essi, mi è sembrato di capire che la storia ruota attorno a 7 sfere, dette sfere del drago, che una volta riunite permettono di esaudire un desiderio. E ogni tanto se mi capita anche di guardarlo lo faccio con lo stesso piacere con cui mi leggo Topolino o mi guardo un cartone di Walt Disney.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Dragon ball z 2.jpg
Visite: 590
Dimensione:  61.1 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  dragonballz.jpg
Visite: 464
Dimensione:  27.8 KB  

Immagini allegate
 
Shanti non è connesso  
Vecchio 25-03-2007, 10.03.17   #20
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Beh, usa vari disegnatori per un semplice motivo, per illustrare una sceneggiatura di 96 pagine vanno dai 3 ai sei mesi di media. Roi da solo non ce la potrebbe fare.
Concordo che sia di gran lunga il miglior interprete di Dylan, ma anche altri se la cavicchiano... Montanari/Grassani per fare un esempio. Comunque c'è anche un lato positivo nell'avere più interpreti, il personaggio resta i disegni cambiano e non si omologa, per dire.
Ci sono anche diverse capacità artistiche in ogni caso. Roi ha sicuramente qualche marcia in più di molti altri (e costa anche di più) e infatti si iniziano a vedere quelli che lo imitano (ci si ispirano)...
Il problema di Roi è anche che disegna albi di Julia, Brendon, Magico Vento, Dampyr.... Se disegnasse solo Dylan mi renderebbe la donna più felice del mondo... (basta poco no? )
Legandomi al discorso sul lato positivo dell'avere più interpreti, non so se hai letto tutte le uscite di DYD, ma un paio di volte è stato disegnato stile Napoleone (altro fumetto della bonelli) con Bloch che sembra un pagliaccio da circo ed i "cattivi" con le testone da biliardo che fanno più ridere che altro.. insomma perdi il filo del discorso, il fumetto da come è disegnato è giocoso e la trama seriosa/misteriosa... Fanno a pugni!
Stavo cercando le tavole da allegare al post... ma nisba. Se le trovo le invio.
Faltea non è connesso  
Vecchio 25-03-2007, 12.46.54   #21
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
Il problema di Roi è anche che disegna albi di Julia, Brendon, Magico Vento, Dampyr.... Se disegnasse solo Dylan mi renderebbe la donna più felice del mondo... (basta poco no? )
Legandomi al discorso sul lato positivo dell'avere più interpreti, non so se hai letto tutte le uscite di DYD, ma un paio di volte è stato disegnato stile Napoleone (altro fumetto della bonelli) con Bloch che sembra un pagliaccio da circo ed i "cattivi" con le testone da biliardo che fanno più ridere che altro.. insomma perdi il filo del discorso, il fumetto da come è disegnato è giocoso e la trama seriosa/misteriosa... Fanno a pugni!
Stavo cercando le tavole da allegare al post... ma nisba. Se le trovo le invio.
Beh è da un po' che non seguo più di tanto, avrò letto certamente i primi 150 numeri ma recentemente solo qualche albo a spizzichi e bocconi. Non ho difficoltà a crederti, non serve che metti le tavole. Mi pare si possa registrare una certa tendenza a "manghizzare" anche i fumetti italiani, forse per attirare pubblico giovane, con alterni risultati.
Da quando la Bonelli ha fatto uscire molte testate leggo meno, anche se qualcuna mi pare davvero buona come livello generale. Il far ruotare i disegnatori credo faccia parte anche di un tentativo di omologazione della qualità... se Roi disegnasse solo DYD e magari tutto ci sarebbe parecchia discrepanza e tutte le testate devono vendere tot ogni mese. Ma non credo sia l'unico motivo, per esempio io mi stuferei a disegnare sempre la stessa cosa e finirebbe per diventare meccanico.
Come si diceva ci sono lati positivi e lati negativi...
Ray non è connesso  
Vecchio 25-03-2007, 18.42.48   #22
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito Diabolik

Il primo numero di Diabolik è uscito nel 1962 con il titolo "il re del terrore".
Diabolik è un ladro spietato e quasi sempre vincente fidanzato con Eva Kant.
Non si fanno scrupoli morali, in quanto spesso le vittime sono ricche famiglie, banche o altri personaggi criminalmente arricchiti.
Agiscono sempre con estrema sicurezza e freddezza.
Il ricavato serve per vivere una vita agiata e per finanziare i nuovi e sofisticati metodi per le future rapine, spesso tecnologicamente al limite dell'irreale ma di grande impatto emotivo.
Chi è Diabolik?... ecco la sua storia.
Pare che Diabolik sopravvisse ad un naufragio, giunse in fasce su un'isola fuori delle normali rotte, fu allevato dagli uomini del malvivente King e da loro apprese le più svariate tecniche criminali.
Diventato adulto, uccise King e fuggì dall'isola con il tesoro della banda, adottando il nome di una feroce pantera nera a cui King lo aveva paragonato.
Inizia la sua carriera in oriente, nel Deccan.
Qui viene salvato da un contrabbandiere di nome Ronin ed entra a far parte della scuola di quest'ultimo, dove gli vengono insegnate numerose tecniche che in seguito faranno parte della sua attività, come i mille trucchi che utilizza per seminare i nemici, il lancio del pugnale e le arti marziali. Inoltre, in questa scuola adotterà la famosa calzamaglia nera.
Poco tempo dopo la scuola viene distrutta e tutti gli allievi e i maestri, compreso Ronin, vengono uccisi da Walter Dorian, un criminale di Clerville sosia di Diabolik. Diabolik, unico sopravvissuto, lo ucciderà, in apparenza, e s'impossesserà della sua Jaguar e di tutte le sue proprietà, assumendo l'identità di Walter Dorian.

Sempre in Oriente avvenne il primo incontro tra lui e Ginko. L'ispettore, sulle tracce di trafficanti di droga, avrà il primo faccia a faccia col criminale e in quel momento inizierà la loro eterna sfida. Poco tempo dopo, Ginko lo catturò, senza sapere che il criminale indossava una delle sue maschere. Diabolik fuggì subito dopo.
Il primo colpo, raccontato nel primo episodio della serie, Il Re del Terrore, vede come vittime la famiglia Garian. Con un abile gioco di maschere e intrighi, Diabolik, alias Walter Dorian, rovina l'intera nobile casata. Farà la prima apparizione Gustavo Garian, che nei primi numeri sarà una sorta di assitente di Ginko.
Nel primo numero facciamo anche la conoscenza di Elisabeth Gay, la prima ragazza di Diabolik, bella ma molto ingenua, che crede che il suo amante sia un ricco uomo d'affari.
Sarà Elisabeth a scoprire la vera identità di "Walter" e a denunciarlo nel terzo numero, L'arresto di Diabolik. Sempre nel terzo numero fa la sua prima apparizione Eva, che, dopo la denuncia di Elisabeth, salva il ladro dalla ghigliottina, facendo giustiziare un suo fastidioso pretendente.

(estrapolato da Wikipedia)



Come scritto più sopra... la metafora di Diabolik offre molti spunti ne vogliamo parlare?
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 26-03-2007, 00.49.39   #23
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Metaforicamente parlando... le maschere che indossano Diabolik ed Eva Kant sono le maschere che indossiamo tutti noi senza renderci conto...
Eva chiama Diablolik "Lui"...
La tuta nera... la jagura nera... il pugnale...
Lei bionda... lui moro...
Ginko la legge... la ragione...

Gli inganni (quasi) senza violenza... il bottino sono sempre diamanti, oro, oggetti preziosi... mai banali rapine in banca...

La preparazione del piano... lo studio... l'aver sempre previsto l'imprevedibile...

L'amore tra Diabolik ed Eva...

Grey Owl non è connesso  
Vecchio 21-04-2007, 14.46.02   #24
Eilidh
Pensa di allungare la permanenza
 
L'avatar di Eilidh
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 21
Predefinito

Che bello! una sezione fumetti!

tra le altre cose...io adoro anche i fumetti!

Qui a Rimini,ogni anno a Luglio c'è il Rimini-Comix al
quale partecipo sempre molto volentieri sperando di trovare qualche bel libro di illustrazione e di gustarmi qualche video-proiezione magari delle "vecchie glorie del
passato" (come amo definirle) anni 70/80 insomma i grandi vecchi bei cartoni della mia (mi sa anche vostra)
infanzia....e che purtroppo ora non trasmettono
praticamente più!

Dai...adesso cerco in giro qualche immaginuccia dei miei
preferiti e le pubblico,ok?
Eilidh non è connesso  
Vecchio 23-04-2007, 12.08.55   #25
Eilidh
Pensa di allungare la permanenza
 
L'avatar di Eilidh
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 21
Predefinito

Eccomi quà

...conoscete il grande Maestro di film di animazione giapponese Hayao Miyazaki?

noooooooo????

è uno dei miei preferiti!...Titoli come
  • Nausicaa della Valle del Vento
  • Totoro
  • Principessa Mononoke
  • Laputa
  • Kiki
per me sono tra i capolavori più poetici e delicati che abbia mai visto in vita mia!

Se non li conoscete, procuratevi assolutamente i Dvd o scaricateli anche da E-Mule, si trovano!
Ne rimarrete incantati e non ne potrete più fare a meno!
Le storie commoventi, i disegni e paesaggi da far cascare la mascella!...sono Miyazaki-dipendente!
(hehehe)

Allego qualche immaginuccia di Totoro, il primo film che ho visto del grande Miyazaki, per puro caso in una Mostra mercato del Fumetto alla quale andai,a Bologna, nel lontano 1988...se non erro...


Ultima modifica di Eilidh : 23-04-2007 alle ore 12.16.17.
Eilidh non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.24.13.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271