Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 26-11-2011, 21.45.13   #51
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Saresti un fenomeno.... comunque la domanda la facevo io a te.
Non ho capito dovevo rispondere in un determinato modo?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 27-11-2011, 01.57.10   #52
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Non ho capito dovevo rispondere in un determinato modo?
Ma no, puoi rispondere come vuoi ovviamente. Facevo solo notare che hai risposto con una domanda.
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 27-11-2011, 02.07.16   #53
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Ma no, puoi rispondere come vuoi ovviamente. Facevo solo notare che hai risposto con una domanda.
Ah si si, perchè sono confusa e quindi non potevo forumualre niente oltretutto non mi sento libera di esprimermi come avrei bisogno per comprendere ho bisogno di fare domande liberamente e più semplicmente possibile ma non posso e quindi non esco dal momento non bello che sto vivendo.

Non riesco a capire delle cose e sono tutta concentrata su quelle perchè voglio risolvere un conflitto.
Quando ho smesso di fumare ero comunque in conflitto e quindi cerco di fare un paragone, perchè c'era una parte di me che voleva continuare a fumare perchè le piaceva e lo desiderava ma dall'altra sapevo che avrei dovuto smettere che era più logico, migliore per la mia salute e quindi facendo prevalere la ragione sul desiderio ho fatto un atto di forza ho attraversato il mare della sofferenza per poi riapprodare sull'altra sponda non desiderando più.

Ora sto facendo questo con quest'altro conflitto, la sofferenza è molto più grande e a tratti mi pare di morire di non farcela e allora piango mi dispero mi domando se ce la farò, io voglio farcela!
Dall'altra la tentazione di lasciarmi andare al desiderio contro il quale lotto perchè voglio togliermi anche questa dipendenza e vincere questo conflitto che mi ci tiene attaccata.
Nel frattempo mi sento strappata dentro mi sento lacerata tra lo stomaco e la gola.
Ma non mollo. Basta reprimere. Ma osservazione di me, di questo retagio che mi tormenta da sempre.
Voglio uscirne e anche se mi sta costando tantissimo non voglio mollare.
Ma ci sono momenti che è davvero molto dura e questo è uno di essi.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 21-02-2012, 23.45.27   #54
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Vorrei parlarne dal punto di vista energetico per riconoscerli. Quel dolore che senti dentro, e sembra che ti si spezza il cuore, sono i conflitti che tirano?

Riprendendo l'esempio della dieta, quando mi metto a dieta, sto uccidendo l'io che vorrebbe un dolce al cioccolato?
Per risolvere i conflitti, sarebbe da fare una listi di Ii dandogli un nome e vedere come interagiscono tra di loro?

Ma quanti Io abbiamo? E sopratutto più sono, e più siamo frammentati, quindi più io abbiamo, più abbiamo una personalità problematica?
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 00.52.51   #55
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Per risolvere i conflitti, sarebbe da fare una listi di Ii dandogli un nome e vedere come interagiscono tra di loro?

Ma quanti Io abbiamo? E sopratutto più sono, e più siamo frammentati, quindi più io abbiamo, più abbiamo una personalità problematica?
Una lista di Ii... bellissimo. Non avevo mai pensato al termine "Ii" come plurale di io. Mi sa che d'ora in poi me ne approprio e lo uso.

Quanti sono? Non credo che qualcuno li abbia mai contati... ma qualcun altro diceva che siamo "legione", altri scrivevano di Uno, Nessuno e Centomila... insomma, direi che sono parecchi.

Comunque - qui la questione importante - non è il loro numero che determina la problematicità della personalità in questione o il grado di frammentazione, bensì la loro coesione (mancanza di).
Gli Ii (visto? lo uso già...) sono quelli che sono, il compito è riunirli in un tutt'uno coeso, sintetizzare un collante, una crema, che li tenga insieme, li con-formi...
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 09.26.29   #56
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Una lista di Ii... bellissimo. Non avevo mai pensato al termine "Ii" come plurale di io. Mi sa che d'ora in poi me ne approprio e lo uso.

Quanti sono? Non credo che qualcuno li abbia mai contati... ma qualcun altro diceva che siamo "legione", altri scrivevano di Uno, Nessuno e Centomila... insomma, direi che sono parecchi.

Comunque - qui la questione importante - non è il loro numero che determina la problematicità della personalità in questione o il grado di frammentazione, bensì la loro coesione (mancanza di).
Gli Ii (visto? lo uso già...) sono quelli che sono, il compito è riunirli in un tutt'uno coeso, sintetizzare un collante, una crema, che li tenga insieme, li con-formi...
Immaginavo, però comprendere quali Ii creano conflitti tra di loro, aiuta ad incollarli, ed a quanto ho capito, lo scopo sarebbe quello di raggiungere un unico Io. Quest'unico Io però allo stesso tempo è diverso in ognuno di noi, quindi l'unico io di Ray, sarà differente dall'unico io di Astral e di Griselda etc. etc.

Ho parlato di lista degli Ii, perchè anche se qualcuno sicuramente ci sfugge, potrebbe essere utile per tenerli sottocontrollo e capirei dove andare ad unirli.
Non so, mi sembra quasi come un puzzle, che per unire un pezzo, prima devo unire un'altro pezzo, altrimenti non riesco a vedere come andare ad unire.
Un po' come gli enigmi.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 12.15.03   #57
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Quest'unico Io però allo stesso tempo è diverso in ognuno di noi, quindi l'unico io di Ray, sarà differente dall'unico io di Astral e di Griselda etc. etc.
Fino ad un certo punto però.. Se ci immagini come dei prismi con moltissime facce, queste differenze sono più che altro dovute al fatto che in te predominano principalmente alcune facce, in me altre, etc.. Andando a "compattare" il prisma con il discorso della riunificazione degli io, smussando gli angoli, dovrebbe crearsi più una figura geometrica tipo sfera, dove appunto la costituzione di base resterà per cui uno sarà Ray, uno Astral, ecc.. però le differenze saranno molto mitigate, la sfera ha tre dimensioni pur non avendo lati...

Siamo tutti simili seppur diversi.
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 12.17.39   #58
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Fino ad un certo punto però.. Se ci immagini come dei prismi con moltissime facce, queste differenze sono più che altro dovute al fatto che in te predominano principalmente alcune facce, in me altre, etc.. Andando a "compattare" il prisma con il discorso della riunificazione degli io, smussando gli angoli, dovrebbe crearsi più una figura geometrica tipo sfera, dove appunto la costituzione di base resterà per cui uno sarà Ray, uno Astral, ecc.. però le differenze saranno molto mitigate, la sfera ha tre dimensioni pur non avendo lati...

Siamo tutti simili seppur diversi.
Non vorrei uscire fuoritema, però anche se siamo gli stessi aspetti di Dio, sicuramente quando di dice che ognuno di noi è unico e irripetibile, significa che abbiamo alcune caratteristiche uniche, e che forse vanno portate alla luce.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 12.28.17   #59
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Non vorrei uscire fuoritema, però anche se siamo gli stessi aspetti di Dio, sicuramente quando di dice che ognuno di noi è unico e irripetibile, significa che abbiamo alcune caratteristiche uniche, e che forse vanno portate alla luce.
Io invece direi che non c'è problema, questa unicità è ben visibile e sviluppata fin dall'infanzia, ed è proprio lei che spesso ci impedisce di comprenderci
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 12.45.24   #60
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Io invece direi che non c'è problema, questa unicità è ben visibile e sviluppata fin dall'infanzia, ed è proprio lei che spesso ci impedisce di comprenderci
Non capisco bene sta cosa, se le masse vogliono renderci tutti uguale farebbero il gioco dell'evoluzione, invece ci vogliono tutti uguali affinchè siamo più controllabili, mi stai dicendo che le caratteristiche uniche di una persona, sono in realtà un impedimento alla comprensione e un ostacolo?
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 14.20.27   #61
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Non capisco bene sta cosa, se le masse vogliono renderci tutti uguale farebbero il gioco dell'evoluzione, invece ci vogliono tutti uguali affinchè siamo più controllabili, mi stai dicendo che le caratteristiche uniche di una persona, sono in realtà un impedimento alla comprensione e un ostacolo?
Beh è un po' più complessa di così.. Quello che tentano di fare le masse è proprio di togliercelo un io, di farci addormentare ecc.. io al contrario parlavo di costruire un Io che inevitabilmente, salendo, si avvicina sempre più ai propri pari pur mantenendo una propria individualità. Non a caso si dice che due persone molto evolute si comprenderanno anche senza essersi mai viste prima. Ma naturalmente l'uguaglianza perfetta è solo nel Dio assoluto, nell'origine.

La società tenta di fare una cosa del genere ma naturalmente non basta una maglietta o un iphone per comprendersi.. Sotto questi status, sotto questi target, si nasconde ancora la torre di babele, ognuno a parlare la sua propria lingua a gridare contro gli altri che non lo capiscono...
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 14.36.51   #62
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,653
Predefinito

Astral, puoi considerare che un IO formato ha una visione generale oggettiva... e in quanto oggettiva e la più Reale ed ampia possibile. Tante persone con un IO formato avranno si caratteristiche di base differente, ma la sostanza e l'essenza della loro visione ed essere è la stessa perchè sono vicini più di chi non è un individuo alla Fonte.

Quindi un Io formato non identifica la persona (Sole, Astral, ecc ecc) ma identifica uno stato dell'essere che governa le varie persone di Sole (leggi tanti ii) che ne fanno parte.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 22-02-2012, 15.28.43   #63
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Certo è difficile comprendere se non lo si è provato, ma suppongo che ora è più chiaro. Ci sono dei momenti in cui diciamo ci si sente al di sopra, e si comprendono i vari aspetti della personalità. Ma questo Io diciamo supremo è la somma di tutti gli Ii che si sono uniti, oppure è qualcosa al di sopra che li governa? (so che è complicato come l'ho scritto magari poi proverò a spiegarlo meglio).
__________________
Astral
Astral non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.36.39.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271