Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Esperienze

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 13-03-2012, 18.09.48   #26
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Io mastico carrube, sputandone i semi, come i cavalli
Davvero?
Edera non è connesso  
Vecchio 13-03-2012, 19.52.10   #27
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,630
Predefinito

Parlando di stress degli studi svolti da medici di varie nazioni (quindi copmprovati) hanno dimostrato che il corpo non distingue tra stress e stress.

Anche fattori cosiddetti positivi come una promozione, una nascita, una piccola vincita, il sorriso di un vicino ecc ecc generano nel corpo delle variazioni ormonali e adrenaliniche totalmente identiche a fattori di stress negativo come un licenziamento, un divorzio, una litigata, un documentoi perso ecc ecc

Nel caso di fattori stressanti positivi mentalmente siamo più disponibili a riassorbire e riequilibrare gli scompensi.

Questo in linguaaggio dafnese, se è spiagato troppo male riporto parole precise e riferimenti.

Comunque dallo stress non si scappa, quello da cui si può scappare è, come sempre, l'errata gestione dell'accumulo e smaltimento.
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 14-03-2012, 00.10.45   #28
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,266
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Edera Visualizza messaggio
Davvero?
Si davvero. Ho postato una ricerca su questo interessante frutto. Qui ti dico che lo trovo gustoso, saziante ed energizzante, poco calorico, e mi soddisfa quella voglia di zucchero immediato che mettevo nel caffè, con quel gusto che somiglia molto al cioccolato. Anche le pere secche sono ottime per sgranocchiare senza danni alla linea e pure ai denti.
Anche mentre canto ne mangio un pezzetto al posto della caramella.

Alla fine credo che esista anche la struttura psichica, io sono tipo orale, di pancia, devo mettere in bocca qualcosa di tanto in tanto. Sono molto legata ai sapori, odori, sensazioni che mi arrivano e mi stimolano già con la vista di quel che voglio mettere e gustare in bocca, toccare con le mani, sentirne le sensazioni. Probabilmente devo ricercare anche qui la fonte della dipendenza, a ognuno la sua, in diversa manifestazione.

Non prendo il caffè ma non posso stare tutta la mattinata e tutto il pomeriggio senza assaggiare qualcosa. La carruba per me è un buon alimento gratificante ed anche economicissimo perchè è facile raccoglierlo in zone vicine e abbandonate. E' un albero davvero generoso anche se dimenticato e sottovalutato.
Voglio dire che se devo proprio mantenere una piccola abitudine meglio farla con un alimento naturale che fa bene alla salute sotto molti punti di vista, colesterolo compreso che ho iniziato a considerare sul serio.
Il caffè lo stimola, la carruba lo neutralizza.
Quanto meno sto diventando cosciente che innanzitutto sono dipendente dal mangiucchiare qualcosa. Ci sto lavorando anche su questo, sto osservando questo meccanismo, come a un certo punto da che sono tranquilla da che scatta la voglia orale e la devo soddisfare o perdo la mia concentrazione.
__________________
"Mi manca già la tua presenza, ma fai parte di me e per questo non sei mai andata via"
diamantea non è connesso  
Vecchio 18-03-2012, 23.11.15   #29
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
All'inizio devi vincere le scuse che mentalmente ti dai per evitare di non eccedere,
Sono giorni che ci penso ma non mi quadra questo passaggio lo traduco che all'inizio devo vincere la resistenza mentale che mi fa bere poco caffè?
O che mi fa fare poco la tal cosa di cui sono dipendente?

Devo bere tutti i caffè di cui mi viene desiderio?

Ma se sono dipendente non loo faccio poco lo faccio anche troppo o no? E lo farei di continuo

Mi sono persa Uno dammi una mano per favore sono in loop dentro la tua frase
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 18-03-2012, 23.55.33   #30
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Io la leggo così:

Quando ti riproponi di evitare un eccesso la mente inizia a tirarti fuori un sacco di scuse per intralciarti nel portare a compimento il tuo proposito. Tu, per evitare l'eccesso, devi vincere l'interferenza che queste scuse. All'inizio.
Più avanti poi è bene evitare di cadere in un altro eccesso, che è l'evitare del tutto di usufruire di ciò di cui prima eccedevi.
Devi trovare una misura, insomma
Arianna non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 00.21.42   #31
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Arianna Visualizza messaggio
Io la leggo così:

Quando ti riproponi di evitare un eccesso la mente inizia a tirarti fuori un sacco di scuse per intralciarti nel portare a compimento il tuo proposito. Tu, per evitare l'eccesso, devi vincere l'interferenza che queste scuse. All'inizio.
Più avanti poi è bene evitare di cadere in un altro eccesso, che è l'evitare del tutto di usufruire di ciò di cui prima eccedevi.
Devi trovare una misura, insomma
Sì come dici tu è come anche sento che è così ma Uno ha scritto "per evitare di non eccedere" e non "evitare di eccedere" ed quel non che mi manda in confusione.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 01.09.05   #32
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Sì come dici tu è come anche sento che è così ma Uno ha scritto "per evitare di non eccedere" e non "evitare di eccedere" ed quel non che mi manda in confusione.
E' giusto come ha scritto Uno... tu vuoi non-eccedere e la mente ti da scuse per evitare di non-eccedere.
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 02.49.17   #33
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
E' giusto come ha scritto Uno... tu vuoi non-eccedere e la mente ti da scuse per evitare di non-eccedere.
non capisco ugualmente
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 09.45.15   #34
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,630
Predefinito

La dipendenza è un eccesso, un'esagerazione
per vincere una dipendenza devi non-eccedere, non-esagerare, contenere.
Se togli quel non malefico viene meglio

Quindi "all'inizio devi vincere le scuse che mentalmente ti dai per evitare di non eccedere" diventa
"all'inizio devi vincere le scuse che nentalmente ti dai per evitare di contenere"

Suona meglio?
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 10.37.55   #35
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Se togli quel non malefico viene meglio
Beh anche per te quindi quel "non" crea problemi.
A questo punto mi vien da pensare che tutti avete preso quel che per voi è, più di quel che ha scritto Uno o ce lo avete fatto entrare perchè a me non entrava scritto così ed essendo Lui quello che ci rivela dei metodi ho pensato che ne svelasse uno che però contrastava con ciò che io so necessario per...
E siccome due indizi fanno una prova, grazie
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA

Ultima modifica di griselda : 19-03-2012 alle ore 10.47.25.
griselda non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 10.48.18   #36
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,693
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
E' giusto come ha scritto Uno... tu vuoi non-eccedere e la mente ti da scuse per evitare di non-eccedere.
L'ho scritto male a dire il vero, digitando è scappato un "non" o un "evitare" in più ma non mi pareva fosse necessario montarci un caso, si poteva capire.
Uno non è connesso  
Vecchio 19-03-2012, 20.25.08   #37
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
L'ho scritto male a dire il vero, digitando è scappato un "non" o un "evitare" in più ma non mi pareva fosse necessario montarci un caso, si poteva capire.
Scusa Uno ma a dire il vero non lo capisco nemmeno io ora che dici che non ci voleva il non.
Io ho capito che all'inizio bisogna superare la tendenza che ha la mente a giustificare gli eccessi ai quali ci lasciamo andare, poi, una volta eliminate le scuse che ci diamo, resta la trappola del sentirsi forti o potenti per il fatto che siamo riusciti a contenerci. Giusto?
__________________
"Le cose non sono sempre come sembrano...
Le cose sono esattamente come sembrano!"
webetina non è connesso  
Vecchio 28-03-2012, 16.12.39   #38
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,266
Predefinito

Oggi a metà mattinata una pausa caffè al bar con colleghi. Sinceramente non ci penso proprio più al caffè, non mi crea molto conflitto, posso prendere qualsiasi altra cosa se voglio al posto del caffè, ma oggi ho deciso di prenderlo, giusto per non crearmi veti e vedere anche l'effetto dopo tanti giorni di astinenza.
Il sapore non mi ha fatto impazzire sentendolo un pò forte rispetto sapori più semplici del cibo semplice di cui mi sto nutrendo. Poi dopo un pò ho iniziato a sentire l'effetto chimico del risveglio, un leggero tremore ed eccitazione che non mi piace, non è mio, non lo riconosco come mio ma come esterno, provocato.
In questi giorni ho potuto vedere come non ho avuto bisogno di sostanze eccitanti per avere più energia. Ho visto che di energia ne ho abbastanza di mia per poter compiere molte cose al giorno, senza nemmeno riposarmi con pennichella pomeridiana, e fino a sera tarda. Esco dal lavoro e ancora faccio yoga e poi prove di canto. Poi crollo, ma è una sensazione piacevole la stanchezza naturale dopo aver consumato l'energia, poter dormire e riposare. Non dormo più fino al mattino, mi sveglio che è ancora buio ma non ho più sonno e resisto fino a sera senza caffè e mangiucchiamenti vari, senza carrube, pere secche, caramelle ecc.
Sto sperimentando attraverso lo yoga come il condizionamento della mente mette limiti all'uso dell'energia.
Nella asana del mezzo ponte ad esempio, un altro respiro e vai su, e tieni ancora la posizione, in un tempo che la mente dice che è troppo, ma il corpo tiene bene ancora e ancora.
Anche quando canto, se vedo un fraseggio lungo la mente dice che il fiato non mi basterà, invece tiene e ancora tiene.
Stessa cosa con il cibo, la mente dice che poi mi verrà fame e non resisterò, non avrò abbastanza energia, invece resisto e resisto e di energia ne ho ancora e ancora.
Sto anche imparando a stimolare le ghiandole salivari per evitare le caramelle mentre canto, e ci riesco bene, tengo la gola umida per tutto il tempo che mi serve. Tra l'altro mangiando a orario, pulito e con molta frutta e verdure crude il corpo si mantiene disintossicato e bene idratato quindi tutta questa sete non mi viene ed è più facile insalivarmi per cantare bene.
Certo ancora non fa caldo, non sudo, non so quest'estate cosa accadrà, sicuramente avrò bisogno di più acqua, ma poi vedrò le differenze.
Intanto mi sento incoraggiata a continuare così.

Per allacciarmi al discorso sul fluire dell'energia che si fa in altro 3d a proposito di blocchi e restringimenti, pensavo che questi condizionamenti possono essere considerati come ostacoli che creano blocchi per risparmiare energia, non risparmiandomi facendo uno sforzo elimino i blocchi e vado avanti.
Vi sembra corretto come esempio?
__________________
"Mi manca già la tua presenza, ma fai parte di me e per questo non sei mai andata via"

Ultima modifica di diamantea : 28-03-2012 alle ore 16.15.54. Motivo: correzioni errori
diamantea non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
caffè, tè e "eccitanti" vari Ray Alimentazione 45 07-10-2011 13.17.18
caffè nero bollente... dafne Discorsi da Comari 7 03-05-2011 23.51.49
Ciambella al caffè e noci diamantea Alimentazione 1 25-10-2010 09.51.37
Pausa e Silenzio Sole Parole Connesse ma non Troppo 0 04-02-2009 01.06.24


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18.55.00.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271