Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Aforismi, Proverbi, Modi di dire

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 11-09-2007, 15.09.00   #1
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito Armarsi di (santa) pazienza

Ci sono diversi modi di dire che richiamano alla pazienza, di solito riferito a Santi o persone note per la propria pazienza (mi vengono in mente i certosini.. si dice "hai la pazienza di un certosino"..), questo pero' mi ha colpito per la prima parte. Perchè si dice armarsi di pazienza?

L'armatura è qualcosa che rinforza il corpo nudo, mettere un'armatura pero' significa anche non permettere all'esterno di entrare, quindi di primo impatto la vedo anche un po' come una chiusura... armarsi di pazienza non vuole dire essere pazienti, ma forse armarsici (con uno sforzo), è il primo passo per diventarlo effettivamente...

La pazienza è qualcosa che si puo' raggiungere, con l'allenamento, ed effettivamente diventa un rinforzo una volta raggiunta. Un esempio banale che mi viene in mente, se mi innervosisco alla fermata del bus perchè non mi piace aspettare, aspettando più e più volte (armandomi di una pazienza che non ho), man mano diventerà meno dolorosa l'attesa, fino a quando il fastidio scomparirà..

Ho cercato l'etimologia di pazienza, che deriva dal latino "patire"... quindi la pazienza è strettamente connessa con la sofferenza.. direi una sofferenza che scalda (aspettare, quando si vuole tutto e subito effettivamente provoca un fastidio interno), ma se si riesce a sopportare quel fastidio, man mano andrà scomparendo...

Un'altra cosa che mi è saltata agli occhi il doppio uso di "paziente" nella nostra lingua.. paziente riferito ad una persona che ha pazienza... e paziente , riferito ad un ammalato.. anche qui c'entra la sofferenza.

Poi si puo' dire sia avere pazienza che essere paziente...
dunque la pazienza puo' fare parte sia della sfera dell'avere che dell'essere... il massimo sarebbe Essere Pazienza...

RedWitch è connesso ora  
Vecchio 11-09-2007, 15.32.34   #2
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
Un'altra cosa che mi è saltata agli occhi il doppio uso di "paziente" nella nostra lingua.. paziente riferito ad una persona che ha pazienza... e paziente , riferito ad un ammalato.. anche qui c'entra la sofferenza.

Poi si puo' dire sia avere pazienza che essere paziente...
dunque la pazienza puo' fare parte sia della sfera dell'avere che dell'essere... il massimo sarebbe Essere Pazienza...

ecco....non sono Pazienza....
nel senso che ho molta pazienza con alcuni...
e praticamente zero con altri....
quindi non HO e non SONO paziente....
da sviscerare sta cosa...brava Red...mi hai messo
davanti a un un bel bivio che non lo è...perchè
essere o non essere....avere o non avere ti da in
qualche modo la volontà di scegliere....
mi viene il dubbio che spesso non è una scelta...ma
un subire quando esserlo riguarda se stessi come "malato"....e un accondiscendere quando lo diventiamo
verso gli altri...
se ci fai caso...proprio il dire:" ma quanta pazienza"! è
spesso accompagnato da un un' alzata d' occhi al cielo

mi devo prendere un ?

__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 11-09-2007, 15.35.53   #3
turaz
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 2,098
Predefinito

per diventare qualsiasi cosa che al momento non si è... occorre allenarsi e migliorare la "resistenza" ai fattori esterni che portano lontano dall'obiettivo...

ciauzz
turaz non è connesso  
Vecchio 11-09-2007, 21.38.39   #4
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

E per allenarsi occorre armarsi di pazienza.
Ray non è connesso  
Vecchio 11-09-2007, 23.32.39   #5
Shanti
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di Shanti
 
Data registrazione: 19-12-2004
Messaggi: 1,350
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch
L'armatura è qualcosa che rinforza il corpo nudo, mettere un'armatura pero' significa anche non permettere all'esterno di entrare, quindi di primo impatto la vedo anche un po' come una chiusura...
Interessante questo punto di vista, non avevo pensato all'armatura, la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo il titolo è stata "fare della pazienza un'arma", vista come uno strumento.
Shanti non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La pazienza.... pluto Psicologia moderna e antica 1 29-07-2004 16.00.02


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.50.40.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271