Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Misteri

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 01-10-2008, 13.07.28   #1
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito 21 dicembre 2012

Tutti menzionano questa data, mi piacerebbe saperne di più.
Da quel poco che ho letto e ricordo, mi pare che i Maya tenessero un calendario particolare e che l'inizio e la fine di un sole per loro l'inizio e la fine di una era.
Il 2012 corrisponderebbe alla fine dell'ultima era iniziata dal conto dei Maya, mi pare che queste ere si aggirassero dai 3500 ai 5000 anni ma vado a naso perchè ricordo pochino.
Chi ne sa di più?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 01-10-2008, 13.15.25   #2
turaz
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 2,098
Predefinito

se non ricordo male il "ciclo" è di 5152 virgola qualcosa anni.
si erano creati un calendario collegato ai pianeti ecc. ecc. che finisce il suo "giro" ogni tot anni.
ma su quello che concerne questa fine non ho altre notizie.
turaz non è connesso  
Vecchio 01-10-2008, 14.30.45   #3
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Beh di interpreti ce ne sono molti, ed alcuni persino cattolici.

In ogni caso credo più nella teoria del riazzeramento universale, ogni era finisce con una catastrofe (diluvio universale, fuoco etc.).
In ogni caso i maya dopo quella data non vedevano più cicli per cui qualcosa cambierà.

I più pessimisti pensano alle catastrofe, i più sognatori ad un era di pace, con l'entrata di Urano in Acquario, dove si vivrà a livello di quarto chakra, ovvero un umanità dove gli interessi economici verranno messi in secondo piano, e si vivra un'era da amore. Vabbè..

In realtà nessuno lo sa con precisione, si sa soltanto della precisione con i quale i maya azzeccano le cose, precisione riscontrata su eclissi previste 3000 anni prima e che si sono verificate poche secondi dopo rispetto alla profezia.

In ogni caso il mio era un modo di sdrammatizzare perchè ne sento di tutti i colori.



P.S: Ne sento di tutti i colori. I colori si sentono?

Ultima modifica di Astral : 01-10-2008 alle ore 14.31.14. Motivo: aggiunta
Astral non è connesso  
Vecchio 01-10-2008, 22.41.44   #4
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da turaz Visualizza messaggio
se non ricordo male il "ciclo" è di 5152 virgola qualcosa anni.
si erano creati un calendario collegato ai pianeti ecc. ecc. che finisce il suo "giro" ogni tot anni.
ma su quello che concerne questa fine non ho altre notizie.
Forse intendevi parlare della precessione degli equinozi il sole cambia l'entrata e dell'anno cosmico che conta all'incirca 26000 anni in cui si alternano le varie ere (un po' come le stagioni della terra).
Si dice infatti che che tutto si ripete e che quindi gli avvenimenti del passato potrebbero ricrearsi a qui anche tutto ciò che ha menzionato anche Astral il diluvio di cui si parla in quasi tutte le antiche tradizioni.

Forse per capire meglio può esser utile questo interessante 3D che ho trovato ora:
http://www.ermopoli.it/portale/showt...7230#post17230
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 01-10-2008, 23.53.14   #5
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,695
Predefinito

Io terrei più d'occhio il 2022 ma non chiedetemi perchè
Uno non è connesso  
Vecchio 01-10-2008, 23.57.40   #6
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,653
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Io terrei più d'occhio il 2022 ma non chiedetemi perchè
Perchè?
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 00.08.03   #7
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito

Si potrebbe allora evidenziare una sorta di decadenza, più veloce, dal 2012 al 2022. Insomma la data che i Maya, o anche altre tradizioni hanno indicato come inizio della fine...
Poi che cosa si intende per " fine" potrebbe essere a libera interpretazione.

A sto punto potrebbe entrarvi anche Apophis l'asteroide che si presume colpirà la terra nel 2036 ma sono solo supposizioni.

Ok non chiedo il perchè ma come mai il 2022?
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 00.16.39   #8
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Io terrei più d'occhio il 2022 ma non chiedetemi perchè
E perchè terresti meno d'occhio gli altri?
Ray non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 07.59.03   #9
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

2022 ... perchè ci sono tre due mentre nel 2012 c'è ancora almeno un uno?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 09.10.46   #10
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,233
Predefinito

C'è un film tratto da un libro: "2022 I Sopravvissuti" (ai disastri ecologici e alla sovrappolazione e quant'altro provocato dall'uomo e anche dal cambiamento dovuto alla fine del ciclo dei 26000 anni calcolato dai Maya e che per quel che mi ricordo mi sembra si basi sull'osservazione del sole).

Questo mi fa pensare che male che vada c'è sempre una percentuale che sopravvive per riprendere la vita da zero o su di lì, quindi guardare al 2022 significa apririsi alla speranza.

stella non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 09.41.40   #11
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Beh non è che serve che sopravviviamo, mica siamo animali da riproduzione che basta che se ne salvano pochi per ripopolare il mondo.

In ogni caso credo piu al 2012 che al 2022. Anche se magari 2012 mette paura perchè in fin dei conti mancano 3 anni, beh comunque io devo saperlo con certezza perchè in caso è inutile che continuo a pagare le bollette.
Astral non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 09.51.30   #12
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Beh non è che serve che sopravviviamo, mica siamo animali da riproduzione che basta che se ne salvano pochi per ripopolare il mondo.
Come no?
Ray non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 09.55.47   #13
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Beh non è che serve che sopravviviamo, mica siamo animali da riproduzione che basta che se ne salvano pochi per ripopolare il mondo.
No?
Oppure intendevi che sarebbe meglio che non rimanesse nessuno?
Eppure se leggiamo in vari testi antichi ce ne sono state in ognuno di essi di nuovi inizi.

Oggi come oggi con il potere tecnologico che possiede l'uomo senza l'adeguata coscienza mi sa che basterebbe niente per autodistruggerci.

Comunque personalmente non credo ai disastri annunciati, ma ad un inizio di cambiamento come se entrassimo in un'altra era, quale sia non lo so, però tutto nasce, cresce, deperisce ed infine muore trasformandosi in altro.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA

Ultima modifica di griselda : 02-10-2008 alle ore 09.57.14. Motivo: non avevo letto Ray
griselda non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 09.57.38   #14
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,695
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
E perchè terresti meno d'occhio gli altri?
No certo, ma nel contesto in cui si parlava dicevo questo, altrimenti per me è importante sempre l'anno in corso, gli altri li guardo tipo alla televisione.

Astral continua a pagarle le bollette


Comunque a prescindere dalla data il discorso potrebbe essere allargato, tra parentesi per quanto ci siano date che concentrano più di altre certe cose ogni processo importante dell'Essere è squisitamente personale anche quando una reale individualità non c'è.

Apocalisse, come già detto = rivelazione.
Beh dove sta scritto che ciò che per me potrebbe essere una rivelazione, esempio un mondo di luce, con gli angeli che cantavan in coro..... (sto scherzando) per un'altro non sia già banalità e viceversa?
Per essere una rivelazione (a prescindere dall'anno in cui accadrà per ognuno di noi) deve portarci in vista qualcosa che è assolutamente non considerato da noi... come lo fa? Ri-velando altro.
Quanto siamo abituati a vedere le cose al contrario eh?
Sono certo che per la maggior parte delle persone parlare di rivelazione significa mettere a fuoco che qualcosa comparirà... in realtà qualcosa scomparirà e poi di conseguenza altro che è sempre stato in vista potrà assumere un diverso valore.
Uno non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 10.33.08   #15
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
No certo, ma nel contesto in cui si parlava dicevo questo, altrimenti per me è importante sempre l'anno in corso, gli altri li guardo tipo alla televisione.

Astral continua a pagarle le bollette


Comunque a prescindere dalla data il discorso potrebbe essere allargato, tra parentesi per quanto ci siano date che concentrano più di altre certe cose ogni processo importante dell'Essere è squisitamente personale anche quando una reale individualità non c'è.

Apocalisse, come già detto = rivelazione.
Beh dove sta scritto che ciò che per me potrebbe essere una rivelazione, esempio un mondo di luce, con gli angeli che cantavan in coro..... (sto scherzando) per un'altro non sia già banalità e viceversa?
Per essere una rivelazione (a prescindere dall'anno in cui accadrà per ognuno di noi) deve portarci in vista qualcosa che è assolutamente non considerato da noi... come lo fa? Ri-velando altro.
Quanto siamo abituati a vedere le cose al contrario eh?
Sono certo che per la maggior parte delle persone parlare di rivelazione significa mettere a fuoco che qualcosa comparirà... in realtà qualcosa scomparirà e poi di conseguenza altro che è sempre stato in vista potrà assumere un diverso valore.
Non per essere monotono , scenari apocalittici infatti significava scenari completamente nuovi per noi non considerati e sue influenze sulla psiche di ciascuno , che poi cio' sia una catastrofe non e' detto puo' essere dipende, per taluni potrebbe essere una liberazione/rivelazione .
In questo senso era utile quel 3d .
Ovviamente non parlo a te ma a chi il termine ha fatto sorridere ma risum....
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 11.17.57   #16
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Come no?
Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
No?
Oppure intendevi che sarebbe meglio che non rimanesse nessuno?
Eppure se leggiamo in vari testi antichi ce ne sono state in ognuno di essi di nuovi inizi.

Oggi come oggi con il potere tecnologico che possiede l'uomo senza l'adeguata coscienza mi sa che basterebbe niente per autodistruggerci.

Comunque personalmente non credo ai disastri annunciati, ma ad un inizio di cambiamento come se entrassimo in un'altra era, quale sia non lo so, però tutto nasce, cresce, deperisce ed infine muore trasformandosi in altro.
In realtà se lo scopo è sempre riniziare da capo, preferisco che finisca cosi, non ha senso ricominciare sempre, se non si mantiene il livello attuale di evoluzione.

Quello che volevo dire è che in queste cose ogni essere è irripetibile, quindi non può essere certo un bel discorso quello di dire che qualcuno si salverà, quel qualcuno non è uguale a coloro che non si salveranno, non stiamo parlando di animali o di piante che bastano i semi e si riproducano, l'essere umano secondo me va valutato in un altro contesto.

Poi secondo me ci sono in corso troppo evoluzioni sociali, la rivelazione non è detto che sia nella natura con tanto di manifestazioni, ma potrebbe cambiare totalmente il modo di vivere per quanto concerne il concetto di famiglia, di lavoro e di società.

Anche questo sarebbe un bello sconvolgimento.
Astral non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 11.55.23   #17
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

Stavo pensando.... seee, comunque, se il micro e come il macro, noi che facciamo viviamo poi moriamo e se non abbiamo imparato nulla di quello che avremmo dovuto imparare... via su un altro giro di giostra. Perchè per l'umanità intera non dovrebbe essere così? L'umanità se non ha imparato da quella percedente gli "sbagli" che ha fatto riparte per un altro giro di giostra.
Intanto la terra che anch'essa ha un anima cresce e diviene adulta sino a che un giorno morirà e si trasformerà... insomma mi pare che tutto nel nostro universo si comporti allo stesso modo. Ma ripeto stavo pensando e chissà da dove mi è arrivata sta cosa.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 12.01.04   #18
turaz
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 2,098
Predefinito

quello che ti è "arrivato" è a mio sentire molto veritiero.
ma il succo è "cosa dobbiamo imparare"?
su questo punto a mio avviso ci sarebbe da ribattere infinitamente ma detto in altri termini "abbiate Fede nel Se" assume un gran bel significato sotto questa luce.
turaz non è connesso  
Vecchio 02-10-2008, 13.28.09   #19
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Un paio di anni fa sono andata ad una conferenza sui Maya, mooooolto interessante.
Hanno accennato a questa data, definendola appunto la fine di un ciclo.
Parlavano di un'asteroide che sposterà di qualche grado l'asse terrestre trasformando il clima su tutto il globo.
Ricordo che si parlava di trasfomrazione e non di disastro....
Ma secondo me è tutto soggettivo:
come lo volete sto bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto??

Faltea non è connesso  
Vecchio 15-10-2008, 00.46.49   #20
Astrid
Pensa di allungare la permanenza
 
L'avatar di Astrid
 
Data registrazione: 14-10-2008
Residenza: Roma
Messaggi: 25
Predefinito

Purtroppo, tutte le profezie si fermano alla data del 21 dicembre 2012, con i vari dati scientifici che coincidono temporalmente. Il rallentamento della rotazione terrestre, che dovrebbe provocare l'immobilità della terra per tre giorni, l'inversione dei poli e della rotazione che potrebbe causare addirittura un ritorno indietro nel tempo, l'entrata della terra in una zona dell'universo che la farebbe sparire in un buco nero... La teoria che nel tempo, centinaia di migliaia di secoli, la specie terrestre viene soppressa da eventi naturali per un rinnovamento totale: il vulcano Yellowstone (che già ha svolto questo compito) sembra che sia in ritardo per la sua eruzione e prossima ad avvenire (più o meno nella fatidica data presunta) e che farebbe sparire parte dell'America; spargerebbe nell'aria cenere ed anidride solforica con la potenza di un'esplosione nucleare. Le teorie più benevole, dicono che si salveranno solo coloro in grado di ricostruire una civiltà. Ma chi può ritenersi più fortunato? Il viaggiatore del tempo, John Titor, ha rilasciato on line dichiarazioni e consigli sulla catastrofe mondiale da lui definita come terza guerra mondiale, anche se la data da lui era posticipata di qualche anno. Ma addirittura, da altri, è stata annunciata con esattezza come 21 dicembre 2012, ore 11,11 pm... e che lo sconvolgimento inizierà con tre giorni al buio. Sembra che nel 2011, verranno rese note le notizie di ciò che dovrebbe accadere. Così ho deciso di non pensarci per questi tre anni, e poi di valutare cosa è meglio fare.
Astrid non è connesso  
Vecchio 15-10-2008, 00.58.10   #21
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,695
Predefinito

L'unica cosa su cui concordo Astrid è che nel 2011 ne sentiremo di tutti i colori
Uno non è connesso  
Vecchio 15-10-2008, 05.57.14   #22
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Strano che la catastrofe inizi alle 11 e 11, mi aspettavo che iniziasse alle 20 e 12.

Le profezie che riprendi tu, sembrano un po' quelle di Fatima.
Astral non è connesso  
Vecchio 15-10-2008, 11.14.12   #23
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,030
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
L'unica cosa su cui concordo Astrid è che nel 2011 ne sentiremo di tutti i colori
OT
Speriamo che non calchino molto la mano, mi ricordo che da ragazzina, ci fu una notizia di una tipa che aveva preso un taxi e aveva parlato con l'autista dell'approssimarsi della fine del mondo, che sarebbe accaduta da li a poco la notte di carnevale mi pare che fosse, di quell'anno. Poi l'autista arrivati all'indirizzo dove questa doveva scendere, raccontò che era scomparsa sul taxi non c'era più ma era rimasto solo un giornale.
Ora dico che era una leggenda metropolitana, uno scherzo di carnevale di poco gusto, ma allora essendo ragazzina mi prese un timore e quella notte di carnevale pure essendo andata a ballare non riuscivo a divertirmi perchè avrei voluto stare alla finestra a guardare la fine del mondo.
OT
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 15-10-2008, 11.19.18   #24
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Una cosa è certa: per gli editori di questi argomenti avverà la fine della loro povertà.
Astral non è connesso  
Vecchio 15-10-2008, 12.32.27   #25
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Una cosa è certa: per gli editori di questi argomenti avverà la fine della loro povertà.
Gia' e spopoleranno i falsi profeti
Faltea non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20.07.02.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271