Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 21-06-2011, 16.04.49   #76
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Non è tanto una questione di definizioni o di dire che hai o non hai ottenuto certi risultati... quello che dici è che devi aumentare il potere personale: se per potere personale intendi la tua capacità di agire su te stessa concordo, se invece intendi quella di agire sugli altri e sul mondo sconsiglio questa direzione.

La bassa autostima è sempre accompagnata da un'esagerata opinione di se stessi... altrimenti perchè soffrire all'idea di valere poco? E poco rispetto a cosa poi? Rispetto agli altri...
Aumentare l'autostima è solo ribaltare la frittata: dietro alla bassa c'è molta IP, dietro alla alta anche. L'autostiima dovrebbe corrispondere a ciò che realmente siamo e ciò che realemnte siamo andrebbe accettato.

Soffrire perchè le cose non vanno come vorremmo? E perchè dovrebbero andare come vorrremmo? Siamo importantissimi? Certo, questo è il perchè.
E perchè poi non dovremmo soffrire? Siamo importantisssimi? Sempre questo il perchè. La sofferenza è una cosa che capita di vivere, come la gioia, l'amore, l'odio, la rabbia, la paura... l'unica cosa che conta è quanto da queste cose riusciamo ad imparare. Questa è l'unica cosa importante.

Quando dici che tu sei bella buona e brava e quindi pretendi che anche gli altri siano alla tua altezza, questa è IP. Magari bella buona e brava sei anche, non lo so, ma pretendere qualcosa dagli altri è fuori luogo. Gli altri sono come sono... se voglio ci sto assieme altrimenti nessuno mi obbliga. Posso fare delle richieste, ovvio, ma pretendere mi allontanerà sempre dagli altri. Chi pretende confronta... crede di dare qualcosa (magari è pur vero) e vuole indietro. Ma non vuole perchè da, vuole perchè si crede importante.

Vuoi sapere cosa fare col tuo uomo? Ormai lo conosci... chiediti se vuoi stare con lui o no e risponditi prima di chiederlo a lui, di chiedergli qualunque cosa. Prima di chiedere cosa l'altro è disposto a fare per noi, dovremmo chiederci cosa siamo disposti a fare per l'altro senza niente in cambio. Una risposta sincera ci da l'idea di come ci piacerebbe fare i contratti...

Scusa se ritieni mi sia spinto troppo nel tuo personale, mi son sentito autorizzato dal fatto che lo scrivi, però posso sbagliarmi. D'altronde se vuoi posso continuare.
Ray non è connesso  
Vecchio 21-06-2011, 17.01.52   #77
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,267
Predefinito

Ray voglio che continui per favore, non ho paura di sentirmi dire anche cose che possano ferire il mio ego.
Dopo i sogni che faccio penso che nulla possa essere peggio.
Se non me lo dici tu continuerà suby con il suo metodo che non è più indolore del tuo.
Quando mi sono svegliata dall'incubo lui dormiva e si è svegliato dopo un pò, mi è venuto accanto e mi ha detto che durante la notte aveva avuto la percezione di dovermi proteggere, di accarezzare e lenire i miei graffi. Mi ha scioccata questa cosa, come faceva a sapere dei graffi se ancora non avevo detto nulla?
Eppure questo non mi è servito a non odiarlo per fesserie.
Quanto era dolce lui e quanto arrabbiata io.
Mi sentivo arrabbiata con tutto il genere maschile che mi aggredisce, mi butta in mezzo ai gatti selvatici, mi morde come un tacchino pazzo. Ed io devo continuamente difendermi eppure non riesco a farne a meno, mi innamoro lo stesso.
Lo so che è tutto prodotto mio ma da qualche parte l'ho preso o appreso non credi? sto cercando quella parte per depositarlo di nuovo, non lo voglio dentro, vorrei non vederlo ma suby dice che devo anche se fa male, però mi ha rassicurato che me lo fa vedere quando non sono sola, gentile da parte sua vero? ma almeno mi dicesse che non mi appartiene, non riesco ad accettare che sia mio.
E' IP questa? solo cose buone? quelle cattive a qualcun altro?

Mi sono data una stupida scadenza del 30 giugno...
__________________
"Mi manca già la tua presenza, ma fai parte di me e per questo non sei mai andata via"
diamantea non è connesso  
Vecchio 21-06-2011, 17.06.29   #78
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,273
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Mi sono data una stupida scadenza del 30 giugno...
Scadenza per cosa , per far sparire l'IP?
__________________
in tenebris lux factus sum
luke non è connesso  
Vecchio 21-06-2011, 17.08.15   #79
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
E' IP questa? solo cose buone? quelle cattive a qualcun altro?
Beh si, ma lo sai da te.
Certo che tutto ciò che abbiamo deriva da qualcosa. E' anche vero che trovare questo qualcosa ci può aiutare, ma questo però vale anche per i nostri pregi... coi quali non ci facciamo di questi problemi.
A chi devi i tuoi pregi?

Noi abbiamo i mattoni che abbiamo Diam, non importa quali siano, quel che conta è cosa ci facciamo.

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Mi sono data una stupida scadenza del 30 giugno...
Ma l'hai data a te stessa o a lui?
Ray non è connesso  
Vecchio 21-06-2011, 22.05.44   #80
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,267
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Ma l'hai data a te stessa o a lui?
L'ho comunicato solennemente a lui cercando di darla a me stessa. Lui mi ha già chiesto due giorni di proroga
E' un volitivo tremendo, e anche molto coriaceo, non è facile liberarmi di lui, per fortuna. Sicuramente è peggio di me per sopportarmi, ha anche lui la sua bella ombra da sopportare.

Ho sofferto un lungo inverno lontana da lui, ho imparato a farne a meno, mi sono data da fare per crearmi altri interessi, lavoro, yoga, canto, amicizie e soprattutto Ermoelaborazioni. Gli ho detto che il forum gli ha salvato la vita, aspettatevi le paste di mandorla!

Non è facile il nostro rapporto a distanza, la nostra differenza d'età, ma siamo stati l'uno per l'altra un reciproco sostegno seppur per motivi diversi. Solo il fatto che mi permette di manifestare la mia rabbia senza scomporsi è già meritevole di proroga. Io in cambio sopporto il suo ingombrante egoismo.
Gli ho chiesto di venire a vivere con me a casa mia (dal primo luglio o lo mollo...)
Sicuramente d'estate lo farà più giorni a settimana come gli altri anni ma non definitivamente lo so già, ha gli strumenti, gli allievi, lo studio e la sua solitudine di cui non può fare a meno per la sua ricerca, dove io sono abbastanza esclusa.
Devo accettare tutto questo, trovare la giusta dimensione. Il problema è soprattutto mio perchè lui di me accetta tutto, e a me che ancora non mi cala.
Ho bisogno di condividere nel rapporto più da vicino, senza msn. Non riesco a condensare tutto nel ridotto fine settimana quando lui è pure scotto dal lavoro.
Un altro inverno come quello passato non lo voglio più trascorrere lui lo sa. Vedremo...

Ti ho offro un fiore Ray, te lo meriti sempre
__________________
"Mi manca già la tua presenza, ma fai parte di me e per questo non sei mai andata via"
diamantea non è connesso  
Vecchio 21-06-2011, 23.24.48   #81
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da luke Visualizza messaggio
Scadenza per cosa , per far sparire l'IP?
Già, a volte le cose accadono....

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
se per potere personale intendi la tua capacità di agire su te stessa concordo, se invece intendi quella di agire sugli altri e sul mondo sconsiglio questa direzione.
Io credo che valesse la prima, che ci fosse la buona intenzione di farsi rispettare, non di imporre il proprio potere.

Ho avuto un moto ri ribellione forte e volevo discutere contro il tuo intervento Ray, ma poi ho deciso di fare la prova subito: non ha importanza ciò a cui ti riferivi, se ti è venuta così qualcosa centrava, era il momento di dirlo ciò che hai detto.

Improvvisamente mi è sembrata la cosa migliore arrivati a questo punto, una cosa che non avevo considerato e che potrebbe lenire tanta tensione dell'essere, anche del mio, che ho lo stesso problema di mia sorella, solo che a differenza di lei scelgo di non manifestare la rabbia, di lasciar correre di continuo, ma sempre rabbia è sopra questo sentirci di continuo depredati del valore che meritiamo.

Lo sapevo anche io che era stupido pensare che si abbia una qualche importanza, nell'universo siamo ben poca cosa, e che basta una schiocchezza a farci secchi. Ci sono anche tante persone che non hanno quasi niente di ciò che seppur mai bastevole abbiamo già avuto.

"Pensa a te stesso"
"l'ego cade quando è maturo"

Sono serviti, si è forse frainteso ed esagerato, non so quanti ragni dai buchi si sono cavati, ma improvvisamente "basta importanza" mi sa di sollievo. Ho capito a modo mio sicuramente ma sento che non è una cosa da poco. Vedremo. Grazie anche da parte mia Ray.
webetina non è connesso  
Vecchio 29-06-2011, 00.30.26   #82
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,267
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Nulla di quanto ci accade è davvero importante, soprattutto non lo è la lettura personale che diamo. E' invece importante quello che accade, tutto quello che accade... ma noi quasi sempre ce lo perdiamo, persi come siamo in quanto CI accade, che crediamo ci accada (lo so che questo pezzo si capisce proprio poco, ma per adesso meglio di così non so fare).
Ci ho riflettuto su molto. Si potrebbe appronfondire? Io sto cercando almeno nei sogni di guardare cosa accade invece di cosa mi accade.
Sto cercando di prenderlo come un allenamento, un metodo di osservazione per poter affrontare poi altre questioni con maggiore distacco da quel "mi" accade.
Le cose universalmente accadono ma finchè non mi accadono non le prendo in considerazione.
__________________
"Mi manca già la tua presenza, ma fai parte di me e per questo non sei mai andata via"
diamantea non è connesso  
Vecchio 29-06-2011, 02.24.02   #83
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Ci ho riflettuto su molto. Si potrebbe appronfondire? Io sto cercando almeno nei sogni di guardare cosa accade invece di cosa mi accade.
Però in quello che dici dei tuoi sogni ti dichiari sempre molto preoccupata di quel che suby TI farà vedere/vivere. Questo un po' ti distoglie da quel che vedi/vivi.
Chiaro che questo discorso, sui sogni, rasenta l'assurdo. Per via che i sogni sono del tutto soggettivi... quindi ovvio che sono importanti per noi. Ma stiamo andando parecchio ot.
Ray non è connesso  
Vecchio 18-12-2011, 21.44.43   #84
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,630
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Ragazzi, scusatemi ma proprio non riesco adesso a prendere tutto il discorso, a rispondere a vari post etc.. ma c'è una cosa che ritengo importante.

Odio e rabbia sono più o meno la stessa cosa di amore e gentilezza o voler bene.

E' odiare se c'è qualcuno che odia un altro, che sia per 10 anni o per 2 minuti non cambia nulla, come non cambia nulla se questo odio si esterna o rimane dentro.
La rabbia è un sentimento che non necessita di un soggetto destinatario preciso anche se poi a qualcuno/qualcosa arriva e per essere tale, rabbia, deve manifestarsi in qualche modo, fosse pure sottile.
Non vi è mai capitato di essere arrabbiati senza motivo?
Ok se analizziamo tutto poi un motivo si trova, ma potrebbe anche essere ormonale e molto poco controllabile a meno di non andare a ritroso ai minimi termini.
Invece non si può odiare senza qualcuno (si c'è il famoso "mondo intero" ma è più un modo di dire) da odiare.
L'odio puro è raro quanto l'amore puro, entrambi non potrebbero manifestarsi completamente perchè la materia non li regge ed è per questo che deve esistere in questo mondo duale l'eterna lotta tra il bene ed il male etc....
Una rabbia pura invece si può manifestare, soprattutto quando il potere di chi la manifesta è limitato.... anzi la cosa è praticamente proporzionale, l'impotenza accresce la rabbia, il potere la placa.
La rabbia è qualcosa che si accumula nel tempo, l'odio può nascere in un istante, ovviamente parlo di un odio proporzionale al motivo. Se uno mi guarda male e do peso alla cosa lo posso odiare anche se fosse per un secondo e di un odio che praticamente non definiremmo così per quanto blando è. Invece non mi posso arrabbiare per uno sguardo malevolo se non ho già qualcosa dentro che cova.

Sebbene siano collegati intimamente è praticamente impossibile dire che uno dei due genera l'altro. Una grande rabbia agevola la nascita di odio o di stati di odio, come l'odio verso qualcuno, soprattutto se prolungato, può generare rabbia.
Possiamo dire però che la rabbia possiamo controllarla, l'odio no, non direttamente, quindi lavorare sulla rabbia è l'unica opzione insieme ad altre indirette.
Si dice infatti coltivare l'amore o l'odio.... non possiamo crearli come non possiamo creare un fiore ma possiamo piantarli o coglierli, annusare, apprezzare anche quelli che nascono spontaneamente. Con le ortiche è uguale solo che invece che coglierle possiamo starne alla larga o estirparle
Riprendo questo post e pian pianino tutta la discussione perchè mi pare in linea con alcune discussioni aperte (in pratica mi faccio ancora sempre le stesse domande..) e anche che ci siano parecchi spunti su cui riflettere..
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 19-12-2011, 13.33.27   #85
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Io avrei bisogno di una definizione soggettiva di odio, non oggettiva.
Rancore, rabbia, insofferenza sono cose che capisco e comprendo. L'odio no, e sicuramente l'ho provato ma secondo me gli ho dato, dall'alto della mia supponenza, una definizione diversa ed errata.

Oggi sono arrabbiata con mio marito e non so perché... Non proprio arrabbiata quanto infastidita ed ora devo passare a ritroso sabato e domenica per capire che tasto ha schiacciato per scatenarmi ques'insofferenza..
(uffaaaaaa ... già è lunedì...puff!)
Mi capita spesso questa sorta di fastidio senza motivazione chiara. Poi mi trovo a confrontarmi con lo "scatenatore" e mi accorgo che è lui/lei la sorgente della mia rabbia ed allora gratto, gratto, gratto finché non si palesa quella frase o quel gesto passati al momento in sordina ma che hanno lavorato al punto da scatenarmi questo stato d'animo.
Stato d'animo che posso ignorare solo se la persona in questione "lo scatenatore" è lontano, se è vicino martella finché non trovo la causa, che spesso è un'autentica sciocchezza. Lo scoprire mi da un senso di sollievo enorme, leggerezza. Magari richiede un confronto, magari no.
Ma è come un campanello d'allarme snervante.
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 20-12-2011, 16.34.31   #86
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

A me l'odio sale quando nessuno riempie le mie aspettative quali che siano. (se non riempi l'aspettativa vuol dire che non ami e non ci tieni "quale padre da una serpe ad un figlio che gli domanda da mangiare)
Poi però se metto in moto il meccanismo che io non merito quello che mi aspetto creato per non soffrire sino alla rottura, l'odio entra dentro e l'effetto duplicato è devastante come un 'implosione atomica...che deve finire!
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 20-12-2011, 19.08.26   #87
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
A me l'odio sale quando nessuno riempie le mie aspettative quali che siano. (se non riempi l'aspettativa vuol dire che non ami e non ci tieni "quale padre da una serpe ad un figlio che gli domanda da mangiare)
In realtà chi non riempie la tua aspettativa (e lo fa coscientemente) è colui che ti ama davvero. Anche a me succede di rimanerci male quando l'aspettativa non viene riempita , ma se riesci a beccare il momento in cui questo succede, e ti ricordi che chi riempie le aspettative non sono il tuo bene, la rabbia, si sgonfia. E pian piano qualcosa cambia.

Citazione:
Poi però se metto in moto il meccanismo che io non merito quello che mi aspetto creato per non soffrire sino alla rottura, l'odio entra dentro e l'effetto duplicato è devastante come un 'implosione atomica...che deve finire!
Nel senso che odi te stessa?
RedWitch non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 00.06.02   #88
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
In realtà chi non riempie la tua aspettativa (e lo fa coscientemente) è colui che ti ama davvero. Anche a me succede di rimanerci male quando l'aspettativa non viene riempita , ma se riesci a beccare il momento in cui questo succede, e ti ricordi che chi riempie le aspettative non sono il tuo bene, la rabbia, si sgonfia. E pian piano qualcosa cambia.

Sì di questo sono convinta che se io desidero che so qualcosa e non mi viene dato il desiderio se ne va e non era un desiderio vero. Quindi l'aspettativa che avevo nel riceverlo non mi genera paura ma solo magari frustrazione e quella si soffre e via andare nel senso che passa e con il tempo impari a fare senza.

Mentre se dietro l'aspettativa c'è un bisogno quello se non lo riempio mi genera paura e la paura si sa genera odio.
Si capisce?
Quote:


Nel senso che odi te stessa?
Sì perchè ho quel bisogno
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 19.35.24   #89
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Griselda Visualizza messaggio
Sì di questo sono convinta che se io desidero che so qualcosa e non mi viene dato il desiderio se ne va e non era un desiderio vero. Quindi l'aspettativa che avevo nel riceverlo non mi genera paura ma solo magari frustrazione e quella si soffre e via andare nel senso che passa e con il tempo impari a fare senza.

Mentre se dietro l'aspettativa c'è un bisogno quello se non lo riempio mi genera paura e la paura si sa genera odio.
Si capisce?
Sì si capisce, e ci ho pensato bene, magari qualcuno mi correggerà, ma credo che in qualche maniera sotto l'aspettativa ci sia sempre un bisogno, un qualcosa che possiamo modificare. Altrimenti, a che serve osservare?
Quando l'aspettativa delusa brucia, in quel momento, è possibile vedere che il problema non è l'altro (che viene odiato), ma siamo noi. Ed è li che, secondo me, si puo' modificare qualcosa.
RedWitch non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 20.29.19   #90
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
Sì si capisce, e ci ho pensato bene, magari qualcuno mi correggerà, ma credo che in qualche maniera sotto l'aspettativa ci sia sempre un bisogno, un qualcosa che possiamo modificare. Altrimenti, a che serve osservare?
Quando l'aspettativa delusa brucia, in quel momento, è possibile vedere che il problema non è l'altro (che viene odiato), ma siamo noi. Ed è li che, secondo me, si puo' modificare qualcosa.
Quindi ogni aspettativa di qualunque tipo sia desiderio o bisogno va sofferta senza reprimere tacendo e soffrendo fin che dura. ok

Adesso ne aggiungo un altra che mi fa odiare tantissimo ed è la gelosia anche qui dovrebbe quindi valere il soffrire in silenzio e basta perchè il tizio a me non riempie nessun bisogno ma impiega il suo tempo a darlo a chi poteva farne a meno facendo da se in una cosa che poi non era così importante.
Questa mi fa salire una tale rabbia che gli, detto in milanese, sgagnerei un orecchio
Bon grazie bisogna vivere come se fossimo soli al mondo....

p,s, alalf ine har agione sole mi sa che il puntosta solo nel fare il salto devo buttarmi e fidarmi
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA

Ultima modifica di griselda : 21-12-2011 alle ore 20.35.55.
griselda non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 20.46.47   #91
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
ma impiega il suo tempo a darlo a chi poteva farne a meno facendo da se in una cosa che poi non era così importante.

...
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 12.15.16   #92
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
...
Appena ho chiuso con il clic mi è partito: stai giudicando....

Però tu penso volessi sottolineare che l'aiuto andava dove non c'era richiesta.....ma io dicevo che l'aveva già ricevuto ma non l'aveva colto perchè non gli piacevano le mani che gliel'avevano porto.....eppure l'aiuto gli è arrivato proprio perchè non lo vuole.
Va che è complicata sta cosa
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 15.03.43   #93
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Appena ho chiuso con il clic mi è partito: stai giudicando....

Però tu penso volessi sottolineare che l'aiuto andava dove non c'era richiesta.....ma io dicevo che l'aveva già ricevuto ma non l'aveva colto perchè non gli piacevano le mani che gliel'avevano porto.....eppure l'aiuto gli è arrivato proprio perchè non lo vuole.
Va che è complicata sta cosa
Intendevo proprio che stai giudicando, ma l'hai visto da sola. Sia sul farne a meno che sulla poca importanza della cosa stai appioppando i tuoi giudizi agli altri, o meglio, ci provi. Fortunatamente la realtà se ne frega...

Comunque in effetti, dato che l'hai visto, bastavano i puntini.
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 15.07.25   #94
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Fortunatamente la realtà se ne frega...
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 15.20.30   #95
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,273
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
p,s, alalf ine har agione sole mi sa che il puntosta solo nel fare il salto devo buttarmi e fidarmi
Ti ho contagiato io per scrivere questa frase con le lettere in libertà?
__________________
in tenebris lux factus sum
luke non è connesso  
Vecchio 23-12-2011, 13.45.50   #96
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
Io avrei bisogno di una definizione soggettiva di odio, non oggettiva.
Ma la gelosia non porta ordio, porta rabbia e rancore...

Quando è odio?
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 23-12-2011, 16.15.21   #97
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 8,029
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da luke Visualizza messaggio
Ti ho contagiato io per scrivere questa frase con le lettere in libertà?
abbiamo bisogno di ristabilire i nostri spazi
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.16.57.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271