Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Discorsi da Comari

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 10-09-2009, 12.16.36   #1
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito Influenza A, allarmismi e false crisi.

E dopo tanti allarmismi, adesso pare che l'influenza A sia un'influenza "blanda". Ma come? non era terribilissima,tanto che fino a ieri non era esclusa una riapertura delle scuole posticipata? tanto che il vaccino veniva consigliato non solo ai bambini piccoli e agli anziani , ma anche agli adulti, perchè il rischio era quello di un'assenza di massa dai posti di lavoro e veniva consigliato anche a bambini molto piccoli.
Un'altalena di notizie rassicuranti e allarmanti, tanto fumo e poi oggi la smentita... ma naturalmente non ci lasciano senza niente nemmeno oggi: adesso pare che il vaccino sia ancora in fase di sperimentazione e dalla Francia lanciano addirittura l'allarme vaccino...

A me pare che se aprissimo un po' gli occhi ci renderemmo conto che stanno generando delle psicosi e che davvero la tv è un'arma impropria perchè la gente ne viene suggestionata. Mi sembra come se fossimo burattini a cui muovono fili già predefiniti, che tutta la storia sia in qualche modo già stata scritta e ci propinino la puntata del giorno. Lo stesso per la "crisi"... prima la discesa a picco, poi una risalita (lenta a loro dire) ma annunciata... ecco che la crisi sta passando (cosi come era venuta), a settembre, dopo le ferie (che molti si sono comunque concessi nonostante la crisi) piano piano ci stiamo riprendendo... la gente ci crede e quello che ci fanno passare attraverso le notizie diventa realtà...
Salvo poi che la popolazione paga sulla propria pelle gli effetti di questi giochi... si vaccina contro improbabili malattie mortali, perde il lavoro... perchè gli effetti ci sono sul serio.

Secondo voi possiamo fare qualcosa o dobbiamo subire passivamente tutte le storie che ci propinano e che in qualche modo, volenti o meno ci condizionano?...
RedWitch non è connesso  
Vecchio 10-09-2009, 12.27.42   #2
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
E dopo tanti allarmismi, adesso pare che l'influenza A sia un'influenza "blanda". Ma come? non era terribilissima,tanto che fino a ieri non era esclusa una riapertura delle scuole posticipata? tanto che il vaccino veniva consigliato non solo ai bambini piccoli e agli anziani , ma anche agli adulti, perchè il rischio era quello di un'assenza di massa dai posti di lavoro e veniva consigliato anche a bambini molto piccoli.
Un'altalena di notizie rassicuranti e allarmanti, tanto fumo e poi oggi la smentita... ma naturalmente non ci lasciano senza niente nemmeno oggi: adesso pare che il vaccino sia ancora in fase di sperimentazione e dalla Francia lanciano addirittura l'allarme vaccino...

A me pare che se aprissimo un po' gli occhi ci renderemmo conto che stanno generando delle psicosi e che davvero la tv è un'arma impropria perchè la gente ne viene suggestionata. Mi sembra come se fossimo burattini a cui muovono fili già predefiniti, che tutta la storia sia in qualche modo già stata scritta e ci propinino la puntata del giorno. Lo stesso per la "crisi"... prima la discesa a picco, poi una risalita (lenta a loro dire) ma annunciata... ecco che la crisi sta passando (cosi come era venuta), a settembre, dopo le ferie (che molti si sono comunque concessi nonostante la crisi) piano piano ci stiamo riprendendo... la gente ci crede e quello che ci fanno passare attraverso le notizie diventa realtà...
Salvo poi che la popolazione paga sulla propria pelle gli effetti di questi giochi... si vaccina contro improbabili malattie mortali, perde il lavoro... perchè gli effetti ci sono sul serio.

Secondo voi possiamo fare qualcosa o dobbiamo subire passivamente tutte le storie che ci propinano e che in qualche modo, volenti o meno ci condizionano?...
Se ben ricordo nel corso degli ultimi anni erano state prospettate altre pandemie mortali che dovevano sterminarci tutti, ad es. l'aviaria ecc, poi alla fine è stato fatto tanto rumore per quasi nulla...

Mi chiedevo anche io quale piano eventualmente ci fosse dietro questi periodici allarmismi, non credo sia solo per spingere la gente a vaccinarsi e/o spendere soldi per medicine e farmaci vari.
Può esserci, secondo voi, un legame con le notizie diffuse negli ultimi tempi sulla "tremenda" crisi economica
, e se si quale condizionamento psicologico si starebbe cercando?
Spingere la gente a consumare il più possibile gli ultimi soldi rimasti, visto che tanto moriremo tutti per la "suina" o cosa?
luke non è connesso  
Vecchio 10-09-2009, 13.30.05   #3
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da luke Visualizza messaggio
Può esserci, secondo voi, un legame con le notizie diffuse negli ultimi tempi sulla "tremenda" crisi economica
, e se si quale condizionamento psicologico si starebbe cercando?
Spingere la gente a consumare il più possibile gli ultimi soldi rimasti, visto che tanto moriremo tutti per la "suina" o cosa?

Vado abbondantemente fuori tema ma crudamente ti dico la mia...
1 Allarmare la gente ha sempre fatto comodo a una certa classe
2 Sono convinta che le potenze che controllano il mondo non sono tanto le sorelle petrolifere ma le multinazionali farmaceutiche (hanno le nostre vite in loro mano)
3 senza nulla togliere a chi la professione medica la svolge con preparazione sensibilità e cervello..sono convinta che ci siano delle tipologie a rischio vedi anziani (mica tutti ce ne sono tanti sanissimi) i bambini (idem come sopra) e i portatori di patologie a rischio...allora perchè sta vaccinazione a tappeto? fa due conti anche a mente e vedi che risultati!!!!
Si continua a consigliare vaccini per ogni cosa è il nostro sistema immunitario che da se sa creare difese si indebolisce sempre più e va a pascolare ...

__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre

Ultima modifica di Era : 10-09-2009 alle ore 13.32.41.
Era non è connesso  
Vecchio 10-09-2009, 13.48.50   #4
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,699
Predefinito

In tema:

Intanto che servano o meno (accendiamo la seconda?) che si usino o meno quanto ha speso l'Italia per rifornirsi di questo fantomatico vaccino anti-pestilenza-pericolossisima?
Mi pare di aver sentito 8.000.000 ma mi sembrano "pochi", forse erano 8 miliardi o ho proprio capito male, comunque sia soldoni, di questo ne sono certo.

Riguardo le altre domande emerse.....
A cosa serve allarmare le persone? Semplice a fa credere loro che la situazione sia in un certo modo così che la situazione diventerà realmente in un certo modo per la forza delle convinzioni collettive.
Allo stesso tempo certe convinzioni sarebbero pericolose per tutti avverandosi, anche per chi le crea, quindi dopo un pò le "ritirano dal mercato" etc..

Ecco perchè la crisi c'è, poi non è tanto grave, poi andrà avanti fino al 2012, poi però c'è già una ripresa etc...
E' come se ci fosse un burattinaio che che dosa la spinta da una parte all'altra per evitare di arrivare a situazioni estreme tipo la rivoluzione francese, ma allo stesso tempo per mantenersi in una situazione di comodo.
Lo stesso vale per l'influenza etc...
Uno non è connesso  
Vecchio 13-09-2009, 23.16.13   #5
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio

....................

Ecco perchè la crisi c'è, poi non è tanto grave, poi andrà avanti fino al 2012, poi però c'è già una ripresa etc...
E' come se ci fosse un burattinaio che che dosa la spinta da una parte all'altra per evitare di arrivare a situazioni estreme tipo la rivoluzione francese, ma allo stesso tempo per mantenersi in una situazione di comodo.
Lo stesso vale per l'influenza etc...
E' la sensazione che ho avuto io in questi ultimi tempi seguendo un po' i tg.. se mi soffermo sul particolare, sulla notizia che danno in quel giorno, quel che dicono sembra plausibile, ma se guardo un minimo sul lungo periodo mi rendo conto che un giorno dicono una cosa, il giorno dopo una cosa opposta , poi aggiustano ancora il tiro.. poi tornano alla prima che avevano detto, il quadro generale rimane sempre fumoso e non si sa più a cosa credere... altrove avevi scritto che per far scomparire questa influenza bastava spegnere la tv.. mi sa che hai ragione

Io credo che sotto ci siano interessi che nemmeno riesco ad immaginare, certo è che la maggior parte delle volte ottengono quel che si prefiggono ed infatti quest' inverno si vaccineranno in moltissimi potrei scommettere..

Sulla crisi a me sembra davvero tutto costruito a tavolino (anche se gli effetti ci sono e si pagano), ma la mia sensazione è che qualcuno sapesse già bene come sarebbe andata, prima il crollo, la crisi, calo di lavoro, poi la lenta ripresa e tra poco ci faranno di nuovo credere che siamo nel paese del bengodi..
RedWitch non è connesso  
Vecchio 14-09-2009, 16.31.23   #6
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,656
Predefinito

Ho notato anche io che prima dicono una cosa poi ne trattano una diversa.
Prim aera impellente il vaccino tanto che temevo tantissimo che lo avrebbero fatto obbligatoriamente nelle scuole per giustificare l'enorme acquisto dello stato italiano, adesso non è tanto micidiale, anzi è una febbretta normale. Mah!
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 14-09-2009, 16.55.27   #7
stefano
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 11-05-2009
Messaggi: 1,322
Predefinito

il burattinaio (diciamo amante del potere e del dividi et impera specie economico) ha rotto le cosiddette
stefano non è connesso  
Vecchio 21-09-2009, 13.09.55   #8
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Allora...vediamola così
Arriva la suina e scatta l' allarme oggi per revocare domani e riallarmare il giorno a seguire...
Arriva la suina e cascano informazioni a getto continuo...scuole aperte..scuole chiuse...bacio no...bacio si...mettiamoci la mascherina e via...
Il mondo è invaso dall' AIDS..nascono bimbi innocenti con sto virus di emme..ma si continua a non usare il preservativo
Ci sono poi decessi da malaria (mica pochi)..e dei milioni che muoiono di fame ne vogliamo parlare?
Ma di questo non dobbiamo preoccuparci perchè nè tv nè giornali ne parlano
Torniamo alle influeze 'bestiali' mucca pazza..polli scemi e adesso il povero maiale di cui non si butta via niente..

La domanda è: che differenza c'è tra le varie magagne che ci affliggono?
L' affermazione è: vuoi vedere che i polli siamo noi?!!!?
Perchè dovrebbe farmi paura più un pollo o un maiale di un virus 'alieno' come l' AIDS? la risposta forse la troviamo nei costi/guadagni di un 'grande gallo' nel pollaio o di un 'grande maiale' nel porcile

Senza voler fare i conti in tasca a chichessia (vorrei eccome vorrei ) le 'grandi bestie' che controllano tutto il bestiario ci tengono in pugno col terrore..e ci guariscono a suon di vaccini

Meditate gente meditiamo..

__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 22-09-2009, 11.27.48   #9
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,233
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Era Visualizza messaggio

Meditate gente meditiamo..

Il progresso oltre che a produrre "bisogni indotti" per favorire il consumismo ora mira a produrre "paure indotte" per favorire un altro gener di consumismo più pericoloso perchè inocula sostanze che non conosciamo bene tramite i vaccini, facendo perdere di vista i veri mali che affliggono l'umanità e che non fanno più notizia e di cui si continua a morire.
Questo fa pensare che non sta veramente a cuore la salute della popolazione mondiale ma quella di qualche multinazionale.....
stella non è connesso  
Vecchio 12-11-2009, 11.13.08   #10
Ombra
Cittadino/a
 
Data registrazione: 11-11-2009
Messaggi: 166
Predefinito

I miei dicono che l'ho avuta anch'io. Mi è passata in tre giorni. Ho avuto una lieve crisi respiratoria ma è bastato respirare con la bocca intensamente e mi è passata. A me è sembrata una normale influenza, solo che l'influenza non la prendo quasi mai ed è sembrato strano che ce l'avessi, di conseguenza hanno pensato all'influenza A.
Ombra non è connesso  
Vecchio 07-12-2009, 01.55.56   #11
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito

Avete sentito l'ultima che passano al tg in questi giorni?
Adesso, il virus, sarebbe mutato, ma il vaccino è lo stesso efficace . Chissà quanto ci metteranno a mettere la pulce nell'orecchio che poi non lo è così tanto..anzi forse questo non uscirà perchè andrebbe a ledere chi produce questi vaccini e non penso sia questo lo scopo ...

Tra le altre cose, a me hanno detto anche che sui bambini piccoli il vaccino non è stato testato.
RedWitch non è connesso  
Vecchio 07-12-2009, 15.28.55   #12
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,699
Predefinito

Io sento invece che pian piano stanno facendo morire tutto, tanto ormai i vaccini si sono prodotti e sono stati venduti. Pochi (statisticamente) se li sono fatti, molti medici si sono rifiutati di farselo e qualcuno (non posso provarlo, è solo una mia "supposizione", pnl e segnali simili quali voce e altro) ha fatto finta di farselo davanti alla telecamera.
Chissà, magari tornerà con la prossima stagione o tra qualche anno....

Comunque le statistiche sono visibili agli occhi di tutti, anzi se si ci si guarda intorno è ancor meglio.
Io tra tutti i miei conoscenti, personali, di e per lavoro etc.. non ho sentito nessuno che ha preso questa influenza, anzi quest'anno pure poche influenze "normali". Qualcuno potrà dire che è merito dei vaccini, ma anche li a parte gli anziani e qualcun altro a cui lo fanno quasi con la forza non vedo tutta questa vaccinazione di massa.
Uno non è connesso  
Vecchio 07-12-2009, 23.33.39   #13
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,630
Predefinito

Merito del vaccino o no da qualche settimana io sento che si stà spargendo la voce che si, l'influenza A è stata meno deleteria delle previsioni e che quella stagionale sarà molto, molto peggio...
dafne non è connesso  
Vecchio 08-12-2009, 23.08.49   #14
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Io sento invece che pian piano stanno facendo morire tutto, tanto ormai i vaccini si sono prodotti e sono stati venduti. Pochi (statisticamente) se li sono fatti, molti medici si sono rifiutati di farselo e qualcuno (non posso provarlo, è solo una mia "supposizione", pnl e segnali simili quali voce e altro) ha fatto finta di farselo davanti alla telecamera.
Chissà, magari tornerà con la prossima stagione o tra qualche anno....

Comunque le statistiche sono visibili agli occhi di tutti, anzi se si ci si guarda intorno è ancor meglio.
Io tra tutti i miei conoscenti, personali, di e per lavoro etc.. non ho sentito nessuno che ha preso questa influenza, anzi quest'anno pure poche influenze "normali". Qualcuno potrà dire che è merito dei vaccini, ma anche li a parte gli anziani e qualcun altro a cui lo fanno quasi con la forza non vedo tutta questa vaccinazione di massa.
Io.. presa, o almeno cos' la dottoressa mi ha detto.
Sembra che l'abbia presa dalla mia collega, che l'ha presa dai suoi bimbi, a loro volta infettati dai compagnetti a scuola...
Sembra che l'asilo sia stato chiuso perché da 90 bimbi ne erano rimasti solo due...
Comunque: NULLA DI CHE.
La mia collega (nata nel 76) ha avuto febbre alta due giorni, tosse e dopo una settimana circa era già in piedi.
Io (nata nel 72) febbre a 38 un giorno e gli altri giorni 3-4 gradi oltre il 37, la tosse era TREMENDA, tanto da obbligarmi a fare l'aerosol al cortisone (ODIO l'aerosol).
Comunque 10 gg ed ero in piedi.
Ho menzionato le date perché in TV privata hanno fatto uno speciale dicendo che questa influenza suina si era già presentata nel 74, chi era nato prima aveva più anticorpi per combattere quella che è arrivata oggi..
Arrivata.. mah, datemi della complottista ma secondo me sono le case farmaceutiche...

Cosa da brivido: stanno studiando in laboratorio le mutazioni del virus, hanno messo in programma anche il rischio che la suina e l'aviaria si unifichino...
Sperimentano oppure sti @!!!#@#!! ci stanno preparando uno scherzetto????
non ci voglio nemmeno pensare...
Faltea non è connesso  
Vecchio 09-12-2009, 02.39.25   #15
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,537
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
..................

Comunque le statistiche sono visibili agli occhi di tutti, anzi se si ci si guarda intorno è ancor meglio.
Io tra tutti i miei conoscenti, personali, di e per lavoro etc.. non ho sentito nessuno che ha preso questa influenza, anzi quest'anno pure poche influenze "normali". Qualcuno potrà dire che è merito dei vaccini, ma anche li a parte gli anziani e qualcun altro a cui lo fanno quasi con la forza non vedo tutta questa vaccinazione di massa.
Sì è vero, nemmeno io vedo la vaccinazione di massa che era stata prevista, pero' ho sentito che è stata caldamente consigliata la vaccinazione per la stagionale, in modo che se si prende l'altra non si possano combinare .... e conosco persone che hanno fatto così, sia sui figli che su loro stessi.

Tra le persone che conosco una è stata colpita (pare) dall'influenza A, tre giorni di febbre altissima e scuola chiusa perchè dicono che li ci fosse un focolaio di influenza... unico caso che ho sentito, e soprattutto vorrei capire come fanno a dire che fosse influenza A piuttosto che la stagionale..

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
.........
Cosa da brivido: stanno studiando in laboratorio le mutazioni del virus, hanno messo in programma anche il rischio che la suina e l'aviaria si unifichino...
Sperimentano oppure sti @!!!#@#!! ci stanno preparando uno scherzetto????
non ci voglio nemmeno pensare...
Penso che anche questo faccia parte di tutto quel che abbiamo visto fino ad oggi in tv... anche io ho sentito la storia del virus mutato e di studi che stanno facendo, ma appunto di star tranquilli perchè il vaccino è lo stesso valido.. certo ormai li hanno prodotti e venduti, mica possono dirci che non è efficace

Un'altra cosa che mi sconcerta è vedere quasi ovunque quei gel lavamani igienizzanti... sono ben in vista, vicino alle casse in tabacchini, supermercati, negozi per bimbi etc... (anche se effettivamente passato l'allarmismo che avevano fatto non so quanti ne vendano)
RedWitch non è connesso  
Vecchio 09-12-2009, 16.11.03   #16
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio


Un'altra cosa che mi sconcerta è vedere quasi ovunque quei gel lavamani igienizzanti... sono ben in vista, vicino alle casse in tabacchini, supermercati, negozi per bimbi etc... (anche se effettivamente passato l'allarmismo che avevano fatto non so quanti ne vendano)
ne vendono ne vendono è il viale alberato aperto dalla fifainfluenzale...e come tutti i viali...è ampio lungo e ricco
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 09-12-2009, 20.14.51   #17
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Era Visualizza messaggio
ne vendono ne vendono è il viale alberato aperto dalla fifainfluenzale...e come tutti i viali...è ampio lungo e ricco
Che poi sono apparsi da poco,almento da me saranno tre/quattro mesi che fanno bella mostra...

Prima erano in sordina, li trattavano case svizzere e non erano monodose, che poi servono veramente?
Faltea non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Influenza RedWitch Benessere fisico 18 22-09-2008 11.35.11


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.48.12.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271