Ermopoli

Ermopoli (http://ermopoli.it/portale/index.php)
-   Alimentazione (http://ermopoli.it/portale/forumdisplay.php?f=104)
-   -   Rame Alluminio Acciaio (http://ermopoli.it/portale/showthread.php?t=5374)

griselda 19-05-2009 13.40.47

Rame Alluminio Acciaio
 
Non sapevo se aprire in discorsi da comari ma visto che il discorso riguarda l'alimentazione ho scelto qui.
Secondo voi è meglio cucinare in pentole di rame, acciaio o alluminio?(mi pare che quest'ultimo però sia proprio velenoso) nonso.gif
Vedo spesso nelle cucine dei cuochi di un certo livello che usano il rame, qualcuno ancora qualche pentolino di alluminio o no so che materiale sia, difficilmente vedo l'acciaio.
Io pur usando l'acciaio ho come l'idea di preparare pietanze asettiche, non so spiegare, gli altri metalli per quanto se non sbaglio lasciavano parte di se nelle varie pietanze, motivo per cui sono stati sostituiti. Ma è stata davvero la scelta migliore l'acciaio?
booh.gif

Uno 19-05-2009 17.04.02

A prescindere dal materiale che andrebbe scelto a seconda del tipo di cottura (veloce, lenta etc) quello che interessa per effetti dannosi è di non lasciar mai raffreddare o peggio conservare gli alimenti nelle pentole metalliche.
Ma se cucini e travasi non c'è problema.

Discorso diverso se si usano pirofile in vetro, ceramica, terracotta etc... non hanno problemi comunque

griselda 19-05-2009 17.54.57

Ora capisco le vecchie zuppiere di una volta, caspiterina, ma anche utilizzare il vetro per mantere nel frigo gli alimenti. O ancora i piatti di ceramica, i bicchieri di cristallo o le posate d'argento tutto con un senso non pratico ma sano.
Mamma mia ci siamo persi tutta la saggezza l'abbiamo scambiata con una "praticità velocizzata". piango.gif
Sarei curiosa di conoscere i vari materiali per le varie cotture...magari quando hai tempo....
Grazie fiori.gif

Sole 19-05-2009 18.50.23

Citazione:

Originalmente inviato da Uno (Messaggio 69012)
A prescindere dal materiale che andrebbe scelto a seconda del tipo di cottura (veloce, lenta etc) quello che interessa per effetti dannosi è di non lasciar mai raffreddare o peggio conservare gli alimenti nelle pentole metalliche.

E cosa succede?

jezebelius 19-05-2009 21.07.30

Citazione:

Originalmente inviato da Sole (Messaggio 69022)
E cosa succede?

Forse perché la conservazione in pentole metalliche,a contatto con alimenti, favorisce il rilascio di ferro che, quindi, viene assorbito dall'alimento stesso, aumentando la concentrazione di questo elemento nel cibo. nonso.gif

ellebi111 19-05-2009 22.23.23

Il rame è velenoso, in effetti una volta c'erano gli "stagnini" che stagnavano le pentole in rame per evitare che il metallo entrasse in contatto con il cibo. Basti dire che l'ossido di rame (il verderame appunto) è usato come insetticida. L'alluminio ha delle ottime caratteristiche termiche, ma è molto morbido e spesso sfregandolo con utensili più duri si graffia con i trucioli che si infilano nel cibo. L'accciaio inox mi sembra il migliore, escludendo le pirofile. Per quanto riguarda sia piatti che pentole in terracotta vetrificata bisogna stare attenti ai colori usati, visto che spesso contengono (contenevano) altre percentuali di piombo che nelle zone leggermente incrinate tende a passare nel cibo.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11.23.24.

Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271